/ Albisolese

Albisolese | 08 ottobre 2010, 18:21

L'Enpa alla ricerca di volontari per il "gattile" di Albissola Marina

L'unico ricovero della provincia ospita 60 mici e richiede più persone per il mantenimento e la cura degli "ospiti"

L'Enpa alla ricerca di volontari per il "gattile" di Albissola Marina

Appello della Protezione Animali savonese alla ricerca di animalisti che possano aiutare i volontari già all’opera nel proprio gattile di Albissola Marina.Il piccolo impianto ribattezzato “Amico gatto” , l’unico in provincia di Savona, è situato nell’entroterra albissolese vicino al cimitero delle Collette, ed è riservato ai gattiliberi; ospita 60 soggetti raccolti dall’Enpa feriti, malati o traumatizzati,le cui condizioni fisiche non permettono più di riammetterli nelle coloniefeline libere di provenienza.

“Gli animali vivono però una vita normale in ambiente protetto, accuditi da Elda, Mariapia e Rita, che li accudiscono, tengono puliti gli  ampi spazi a loro disposizione, somministrano il cibo e non lesinano cure ed affetto. L’alluvione di lunedì a Varazze ha ulteriormente ridotto i ranghi delle volontarie: una di loro, residente proprio lungo il torrente Teiro, ha avuto l’auto distrutta e non può più garantire la presenza in gattile – spiegano dalla direzione Enpa di Savona - . Urge quindi l’arrivo di altri volontari, che si mettono in turno almeno una mattina la  settimana; gli interessati sono pregati di rivolgersi alla sede Enpa di via Cavour, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, telefono 019 / 824735.  Sarà un modo di dimostrare vero amore per gli animali, non solo a parole come si limitano a fare molte persone”.

 

 

m. pi.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium