| sabato 01 novembre 2014 05:19

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

| lunedì 22 novembre 2010, 12:10

Andora: il Comune vince la battaglia legale contro gli eredi Porrini

Condividi |  

Il Tar riconosce al comune la proprietà dei terreni che si trovano tra l’area del Luna Park di Via Vespucci e la sede della Croce Bianca

I terreni che si trovano tra l’area del Luna Park di Via Vespucci e la sede della Croce Bianca di Andora sono di proprietà comunale. E' questa in sintesi la sentenza del Tar che riconosce la proprietà dei terreni al Comune dopo una battaglia legale durata anni con gli  eredi Porrini: Andrea  R. e Massimo P.
Il tribunale  ha riconosciuto il trasferimento di proprietà dei terreni a favore del comune legato ad un intervento edilizio del 1985.

Il Sindaco Floris, soddisfatto per la sentenza favorevole, dichiara: “Devo riconoscere in questo contesto la professionalità e la bravura del nostro legale, l’avvocato Paolo Gaggero.
L’amministrazione è molto soddisfatta di questo risultato. Questa è infatti la dimostrazione che la materia del patrimonio Comunale è assai complessa e impegnativa. Il patrimonio è una risorsa che va difesa perché è un valore dal quale l’Ente non può prescindere, tenendo anche conto che questo ha consentito agli ex proprietari di portare avanti la loro attività.
E’nostra  intenzione continuare con le nostre battaglie in questo senso.
Siamo fortemente convinti che il patrimonio Comunale sia un bene di tutta la cittadinanza e che va dunque difeso con tutte le forze poiché appunto, appartiene a tutti noi.”

Hai cliccato mi piace
su Facebook?

In Breve

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore