/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 28 gennaio 2011, 11:59

Albenga: lupi divorano un gregge, prelevate le carcasse per essere analizzate

Gli agenti della guardia forestale hanno prelevato alcune delle carcasse per sottoporle all’esame degli esperti, che concentreranno la loro attenzione soprattutto sulle profonde ferite alla gola riportate dagli ovini

Albenga: lupi divorano un gregge, prelevate le carcasse per essere analizzate

Saranno le analisi di laboratorio sugli escrementi recuperati ieri mattina sulle colline alle spalle di Salea e l’esame delle carcasse delle pecore uccise a stabilire con esattezza se ad attaccare il gregge di Mario Benedetti sia stato un branco di lupi particolarmente intraprendenti e poco timorosi dell’uomo, al punto di spingersi fino a poche centinaia di metri dall’abitato, o se invece i “colpevoli” siano cani randagi ritornati allo stato selvatico. Un’ipotesi quest’ultima ancora più inquietante di quella che vorrebbe i lupi responsabili dell’attacco, visto che eventuali cani inselvatichiti rappresenterebbero un pericolo per l’uomo ancora superiore di quello provocato da predatori selvatici, vista la maggiore confidenza con l’uomo e con il suo ambiente.

Gli uomini della guardia forestale hanno prelevato alcune delle carcasse per sottoporle all’esame degli esperti, che concentreranno la loro attenzione soprattutto sulle profonde ferite alla gola riportate dagli ovini. Determinare la pressione esercitata dai denti, quindi la forza delle mandibole potrebbe risultare determinante.

Poi si passerà all’analisi dei reperti biologici. Oltre alla presenza di frammenti ossei (che confermano l’appartenenza degli escrementi a un predatore e probabilmente a un canide) sarà importante valutare la carica batterica, che nel lupo è ben più elevata che nel cane, ed eventualmente l’esame del Dna. Esami che richiederanno giorni, probabilmente settimane, ma che dovrebbero permettere di stabilire con esattezza se anche l’albenganese, fino a due passi dalla costa, è tornato ad essere territorio di caccia di predatori selvatici.

a.p.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium