/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 17 febbraio 2011, 18:25

Alassio: don Lu, i fedeli increduli dopo la condanna

Alassio: don Lu, i fedeli increduli dopo la condanna

Piove sul sagrato della chiesa di San Vincenzo dove don Luciano Massaferro è stato per tanti anni parroco. Alle 16,55 arriva don Mauro Marchiano sarà lui a celebrare la messa delle 17 dopo il rosario. Viene a sapere dal cronista che don Lu è stato condannato. "No, questa è una brutta notizia, abbiamo pregato tanto per lui". Don Mauro stringe con la mano destra ancora più forte l'ombrellone, alza gli occhi al cielo, accenna una smorfia quasi a lasciare intendere che il suo cuore ora piange e si infila in canonica pronto a celebrare la messa più triste della sua vita. Alle 17,48 la messa è finita, ma non tutti vanno col cuore in pace. Suor Giacomina delle suore salesiane si ferma sul sagrato e chiede notizie: "Come è andata? Lo hanno condannato? No, che brutta cosa. Avevo pregato tanto per lui. Io voglio bene ai preti". Poco più in là c'è Rocchina Seripanni, una fedele habitué della San Vincenzo: "Don Luciano è una brava persona, non credo che abbia commesso quelle cose che ho letto sui giornali. Adesso sarà a pezzi, avrà l'anima in pena. Bisogna capirlo".

g.bar.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium