/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | venerdì 15 aprile 2011, 12:04

Riapre venerdì 22 la Provinciale 6 di Villanova

I giapponesi hanno ricostruito in una settimana distrutta da un terremoto e uno tsunami: noi, in sei mesi, liberiamo una provinciale da una frana. Chi si accontenta gode

Sarà riaperta venerdì 22 aprile alle ore 9,00 la Provinciale 6 chiusa per la frana verificatasi il 2 Novembre a seguito delle abbondanti precipitazioni che avevano interessato il nostro territorio.
La circolazione sulla Provinciale era stata completamente interrotta a causa dell'instabilità del fronte franoso e dei conseguenti rischi per l'incolumità dei cittadini trovatisi a transitare.
Questa mattina il Presidente della Provincia Angelo Vaccarezza e l’Assessore provinciale ai
lavori pubblici Carla Mattea hanno annunciato la notizia attesa da tutti i cittadini albenganesi:
ultimati i lavori di messa in sicurezza, la strada sarà riattivata a doppio senso di circolazione in prossimità del periodo pasquale.
“Desidero ringraziare l'Assessore Mattea, tutti i tecnici e gli operai che hanno lavorato in
questi mesi e che grazie al loro impegno ci hanno permesso di rispettare i tempi prospettati per la riapertura della strada, ha detto il Presidente Vaccarezza. Sono felice di poter dire ai turisti ed ai cittadini di poter mettersi in viaggio tranquillamente per passare la Pasqua nella nostra bella riviera. Aggiungo infine che, come sempre, io preferisco avere a che fare con chi
concretamente opera e lavora alla soluzione dei problemi e non con chi parla e basta...”
L'Assessore Mattea ha dichiarato: “Abbiamo mantenuto la promessa fatta il 17 febbraio,
anzi, non solo sono stati rispettati i tempi ma la riapertura avverrà in anticipo rispetto al
dichiarato 24 aprile. Inoltre siamo riusciti anche a garantire un doppio senso di circolazione
evitando impianti semaforici che avrebbero comunque rallentato il traffico veicolare.
La nostra provincia è stata seriamente colpita oltre che dagli eventi alluvionali di ottobre anche da intense piogge nei mesi successivi che hanno causato gravi danni al nostro territorio. Ci auguriamo che la Regione inserisca anche Villanova all'interno del decreto “1000 proroghe” così come Varazze, Murialdo e tutti gli altri comuni più piccoli che hanno grandi difficoltà a far fronte ad interventi economici di tal portata.”
Il percorso che ha condotto a questo risultato è partito a dicembre con uno studio di fattibilità
resosi necessario per valutare le soluzioni tecniche più opportune al fine di risolvere in modo
definitivo i problemi di instabilità della parete rocciosa. Il 17 febbraio l'impresa Ecogrid di
Calizzano, incaricata dalla Provincia, ha iniziato le opere relative al disgaggio superficiale di
tutto il materiale rimasto depositato in parete a seguito della frana che ha impedito il normale flusso veicolare della SP 6 Albenga – Casanova - Passo Cesio. Tali opere sono state eseguite quasi esclusivamente da personale rocciatore in parete.
Nel frattempo si sono definite le procedure di appalto negoziato per la consegna dei lavori
successivi, iniziati alla metà del mese di marzo, che stanno regolarmente proseguendo secondo le condizioni di contratto. In questa fase l'impresa ha già ultimato un disgaggio più approfondito e sta procedendo alla posa di una rete paramassi che consente la messa in sicurezza della parete. Nel contempo sono iniziate le operazioni relative alla collocazione di una parete di blocchi di calcestruzzo, posizionati a bordo strada, che garantiscono quindi la riapertura della viabilità a doppio senso di circolazione ed in completa sicurezza.

Com. Provincia di Savona

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore