/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 14 gennaio 2012, 19:33

E Costa scrisse: "la nave si è inclinata repentinamente"

Non sembra una novità nella storia della navigazione che una nave si inclini dopo aver imbarcato acqua

E Costa scrisse: "la nave si è inclinata repentinamente"

"Vorrei esprimere il mio immenso dolore per questa terribile tragedia che ci ha scosso profondamente - ha dichiarato Gianni Onorato Direttore Generale di Costa Crociere - Sono qui solo ora perché, come potrete comprendere, sono rimasto dall'alba fino ad ora sull'isola del Giglio per essere vicino alle operazioni di soccorso.

Vorrei innanzitutto ringraziare tutte le autorità, le forze dell'ordine e i volontari che si sono prodigati nel soccorrere e assistere i nostri Ospiti coinvolti in questo terribile incidente.”

Non siamo in grado di dare risposta a tutte le domande perché le autorità competenti con la nostra fattiva collaborazione stanno cercando di accertare le ragioni di questo incidente.

Sulla base dei primi accertamenti, ancora preliminari, la nave Costa Concordia, al comando del Comandante Francesco Schettino, stava effettuando la regolare navigazione da Civitavecchia a Savona quando improvvisamente la nave ha urtato uno scoglio.

Il Comandante, che era sul ponte di comando della nave in quel momento, resosi conto della gravità della situazione, ha immediatamente effettuato una manovra per mettere in sicurezza i passeggeri e l'equipaggio e ha fatto scattare le procedure di emergenza per prepararsi a un eventuale abbandono della nave.

Purtroppo questa operazione si è complicata a causa di una inclinazione repentina della nave che ha ostacolato le operazioni di sbarco.

Grazie all'impegno di tutte le forze coordinate dalla Guardia Costiera, da quel momento in poi sono state ulteriormente rafforzate le operazioni di salvataggio.

Dal primo momento la Compagnia ha mobilitato tutte le sue risorse di bordo e di terra mettendo in atto tutti gli sforzi per assistere i nostri Ospiti e membri dell'equipaggio in questa situazione e prevenire possibili conseguenze ambientali.

Com. Ufficio Stampa, Corporate Marketing & Communication Department

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium