/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 29 marzo 2012, 08:16

Volontari della Protezione Animali scendono in piazza

Manifestazione in favore dei gatti delle colonie feline libere sabato 31 Marzo, dalle 9 alle 19, nel centro commerciale Molo 8.44 di Vado Ligure.

Volontari della Protezione Animali scendono in piazza

Saranno raccolte scatolette di carne, crocchette, pasta e cibo vario per animali, acquistato ed offerto dagli acquirenti del supermercato, che sarà consegnato agli animalisti che curano e sfamano ogni giorno i gatti che vivono nei cortili e nelle vie della provincia.

Gli acquirenti del supermercato e dei negozi della galleria commerciale saranno anche invogliati a riflettere sulla scelta giusta da fare quando decideranno di allargare la famiglia ad un animale: adottare gratuitamente un cane o un gatto di un canile o gattile, invece di acquistarlo a caro prezzo in un allevamento.

La difficile situazione economica italiana colpisce anche gli animalisti, ingiustamente perseguitata dal nuovo redditometro che giudica le spese per gli animali alla stregua dell’acquisto di uno yacht o di un’auto di lusso; e colpisce anche l’esercito, sempre più anziano e senza adeguato ricambio generazionale, dei gattari e delle gattare che curano le colonie feline cittadine, con le scatolette per i gatti gravate da un’IVA elevata.

Per questo l’ENPA savonese intensifica la raccolta di cibo in loro favore, che verrà estesa anche al molo 8.44 di Vado, grazie alla sensibilità della direzione del centro commerciale.

Sono inoltre 486 i gatti feriti, malati, traumatizzati o abbandonati, soccorsi e curati dai volontari dell’ENPA nel 2011, provenienti proprio dalle colonie feline e ad esse restituite quando sono guariti, senza alcun onere per i gattari che li accudiscono.

Assieme al reparto di cura presso la sede savonese di via Cavour 48 r, l’associazione gestisce, sempre a mezzo di volontari sempre bisognosi di rincalzi, un gattile con circa 60 gatti non più autosufficienti ad Albissola; l’attività di soccorso è completata da dieci fiduciarie locali, anch’esse volontarie, che operano nei comuni della provincia, curando i soggetti bisognosi e sottoponendo ogni anno oltre mille gatti delle colonie feline libere a sterilizzazione presso il Servizio Veterinario ASL2 e veterinari convenzionati.

Com.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium