/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 30 marzo 2012, 16:47

Regione Liguria, assessore Paita: ”tratta ferroviaria Nizza-Genova inserita nelle reti Ten-T. Più vicino il finanziamento del raddoppio del ponente ligure”

Regione Liguria, assessore Paita: ”tratta ferroviaria Nizza-Genova inserita nelle reti Ten-T. Più vicino il finanziamento del raddoppio del ponente ligure”

La tratta ferroviaria Marsiglia–Genova è stata inserita nelle reti Ten-T, reti di trasporto intermodale considerate strategiche dalla commissione europea. Lo ha comunicato oggi in Giunta l’assessore regionale alle infrastrutture Raffaella Paita.

Oltre dunque al corridoio Genova-Rotterdam già indicato nelle Reti, viene inserito ora anche il tracciato Marsiglia Ospedaletti–Bordighera tra i 10 corridoi di trasporto prioritari a livello europeo da realizzare entro il 2030 che potranno usufruire di un budget messo a disposizione dalla UE.

“Questo è il risultato anche dell’iniziativa condotta dalla nostra Regione insieme al Ministero dei trasporti–ha spiegato Raffaella Paita assessore regionale alle infrastrutture – che si sono impegnati per sostenere, anche in Europa, ogni azione utile all’inserimento della tratta ferroviaria Marsiglia Genova per collegare Genova a Rotterdam e il Tirreno con il Brennero.

A questo punto l’obiettivo è quello di arrivare al più presto ad uno studio di fattibilità della tratta tra Nizza, Bordighera e Ospedaletti per migliorare il servizio attuale e ottenere quindi i finanziamenti europei.

Naturalmente questa decisione significa avere più concrete possibilità di reperire i finanziamenti per la realizzazione della tratta già progettata Andora - Finale il cui costo è di 1 miliardo e 500 milioni”.

Ora la parola passa al Parlamento europeo per la ratifica della decisione della commissione.

Com.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium