/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | lunedì 07 maggio 2012, 12:51

Bio-architettura e risparmio energetico: Palazzo Nervi ospita i partner europei in occasione del quarto Steering Committee SCORE

Palazzo Nervi ospita i partner europei in occasione del quarto Steering Committee SCORE

La Provincia di Savona, capofila del Progetto SCORE “Edilizia sostenibile nelle aree fragili e rurali per l’efficienza energetica”, ospita nelle giornate del 7, 8 e 9 maggio i partner europei in occasione del quarto “Steering Committee” o Comitato Guida.

Al progetto partecipano le Camere di Commercio, le Agenzie per l’Energia ed Enti di Spagna, Portogallo, Francia, Grecia, Slovenia e Cipro, per promuovere la bio-archittura e il risparmio energetico nelle costruzioni nell'ambito del paesaggio mediterraneo.

Erano presenti al convegno il Presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza e l'Assessore provinciale all'Urbanistica Pietro Santi.

“La Provincia di Savona, ha dichiarato il Presidente Vaccarezza, è stata una delle prime province d'Italia a promuovere l’edilizia sostenibile, il risparmio energetico e la produzione di energia da fonti rinnovabili con diverse iniziative e progetti europei.

“Score” di cui la Provincia di Savona è capofila prevede proprio la promozione di politiche energetiche sostenibili nel settore delle costruzioni in zone costiere e rurali del Mediterraneo con eccezionali valori paesaggistici utilizzando elementi di edificazione tradizionale combinati con tecnologie innovative.

Questo progetto diffonde la cultura della sostenibilità nell'edilizia anche con campagne informative rivolte ai cittadini che acquisiscono sempre maggiore consapevolezza dell’importanza di ridurre i consumi di energia a beneficio dell’ambiente con vantaggiosi risparmi sulla bolletta energetica.

L'auspicio è quello di impiegare maggiori risorse in tecnologie che, a breve, diventeranno essenziali per la nostra sopravvivenza.”

“Temi della prima giornata, dichiara l'Assessore Santi, i casi studio più interessanti e le buone pratiche comuni per migliorare l'efficienza energetica degli edifici coniugata con le tradizioni edilizie locali di ciascun paese. Le giornate successive vedranno l’analisi sullo stato dei lavori, un workshop che si svolgerà al Campus universitario di Legino e la visita di casi studio sul territorio della provincia di Savona, esempi di applicazione concreta dei principi che ispirano il progetto Score.

La prima visita porterà il gruppo di lavoro internazionale negli stabilimenti della Ferrania Solis, attore chiave economico nel campo del fotovoltaico e quindi del green building, che ospiterà i partner del progetto SCORE per un’analisi dell’applicazione del fotovoltaico e il suo possibile sviluppo.

Infine i partner potranno osservare l’installazione di impianti fotovoltaici differenti e integrati su serre ad uso agricolo, grazie al lavoro sperimentale del CeRSAA di Albenga, che ha attivamente partecipato ai recenti tavoli di discussione dei Focus Group locali del progetto SCORE.”

Com.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore