/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Che tempo fa

24 Ore

(h. 09:59)

Cerca nel web

Attualità | martedì 07 agosto 2012, 12:38

Albissola Marina: salvo il Cameli

La Provincia stoppa il Comune e salva il campo da baseball

Dopo quattro lunghi anni di battaglie a colpi di lettere e carte bollate gli Albisole Cubs, storica squadra di baseball savonese, possono finalmente festeggiare una delle vittorie più belle: la Provincia di Savona ha bocciato senza appello, con un giudizio di improcedibilità dell'opera, il progetto del comune di Albissola Marina che prevedeva di espropriare e smantellare lo storico impianto del baseball, uno dei tre soli diamanti della Liguria, per far posto a una strada, parcheggi ed area camper. Il campo Cameli è salvo.

Un epilogo clamoroso ed insperato, certamente sognato, da parte della squadra di baseball che ora si augura che sia stata scritta definitivamente la parola fine su questa triste vicenda che per quattro lunghi anni ha tenuto sulle spine una delle più gloriose società del baseball ligure e messo in dubbio la sopravvivenza di una tradizione quarantennale nella bella cittadina rivierasca.

La Provincia di Savona, che è l'ente sovraordinato preposto per legge a dare l'autorizzazione a procedere per tutte le questioni attinenti l'urbanistica, ha bocciato in toto il progetto senza neanche avere bisogno di entrare nel merito dei suoi contenuti progettuali. Il comune  deve rispettare, come tutti i cittadini, le regole che sono contenute nel suo stesso piano urbanistico.

L'area in oggetto fa parte di un più ampio distretto di trasformazione e per poter realizzare delle opere si deve procedere con degli strumenti urbanistici attuativi unitari di tutta la zona, serve cioè un progetto che coinvolga anche le aree di villa faraggiana e dell'ex casa di riposo delle poverelle e che ovviamente sia in linea con le previsioni urbanistiche del piano regolatore che, a riguardo del sito dell'attuale campo da baseball, dovrebbe perseguire l’obiettivo di destinare a parco pubblico e impianti sportivi circa 70.000 mq.

Il comune di Albissola Marina aveva già utilizzato precedentemente una deroga per autorizzare in stralcio i box interrati di via dei ceramisti e la Conferenza dei Servizi aveva posto, in occasione dell'autorizzazione a costruire, una precisa prescrizione che obbligava il comune a non poter procedere più per stralci in attuazione di opere nel distretto di trasformazione Ceramisti/Faraggiana.

com.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore