/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

macchina fotografica automatica reflex no digitale, Minolta dynax 303si 35/80 con zoom Minolta 75/300 borsa e...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 03 ottobre 2012, 16:42

Corruzione per promuovere farmaci, sette i medici indagati a Savona

Ipotesi corruzione e comparaggio, indagati anche i rappresentanti e il neo consigliere comunale di Cairo, Amatore Morando

Dieci persone - sette medici, due rappresentanti di una casa farmaceutica e un importatore di medicinali - sono indagati dalla procura di Savona per i reati
di corruzione e comparaggio: secondo l'accusa avrebbero ricevuto dei bonus per promuovere un medicinale dell'azienda a discapito della concorrenza.

L'indagine e' coordinata dal pm Daniela Pischetola. Tra gli indagati c'e' il neo consigliere comunale di Cairo, Amatore Morando. Perquisizioni sono state avviate nell' interaprovincia.

Nel corso delle indagini sono stati verificati ordini di farmaci e di prescrizioni negli uffici di un'azienda farmaceutica con sede legale a Savona, in studi medici e in
farmacie.

Ansa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore