/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 03 ottobre 2012, 19:23

Per eroe Vermicino 600 kilometri in bici in 30 ore. Missione compiuta

Dopo 32 ore di pedalata, pioggia e quattro forature Santino Mellogno e Franco Pastorino, partiti da Millesimo nell'entroterra savonese domenica alle 12 sono arrivati a Nettuno ed hanno abbracciato Angelo Licheri, l’uomo che 30 anni fa si fece calare in un pozzo nelle campagne a sud di Roma nel tantativo, purtroppo inutile, di salvare la vita ad Alfredino Rampi


Gravemente ammalato di diabete, Angelo Licheri, ex tipografo sardo, e' in difficolta economiche e i due ciclisti savonesi hanno deciso di compiere questa no stop in sella alla bicicletta raccogliendo gia' 7 mila euro per fornirgli un concreto aiuto. ''Sono commosso per quanto hanno fatto questi due nuovi amici - ha detto tra le lacrime Licheri - non credevo davvero a questa impresa.

E poi c'e' anche l'aspetto umano di questa vicenda che mi ha riempito il cuore''. Questa mattina i due ciclisti sono stati ricevuti anche dal sindaco di Nettuno per una cerimonia ufficiale in Comune. ''Domani mattina, nuovamente in sella alla bici, torneremo in Valbormida col cuore gonfio dopo questa bella esperienza'' hanno detto i due ciclisti.

ansa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore