/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto 4+4 residente arredato 11 vani 177mq....

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 03 ottobre 2012, 19:28

Varazze, dopo 2 anni risarcimenti da torta di riso

''Da commemorare abbiamo poco o nulla. A due anni di distanza dall'alluvione restano ancora ferite molto profonde sul territorio varazzino che fino ad oggi non abbiamo avuto la possibilita' di sanare''. Lo dice il sindaco di Varazze Giovanni Battista Delfino, alla vigilia del secondo anniversario dell'alluvione che il 4 ottobre di due anni fa devasto' la cittadina del Levante savonese.

Il primo cittadino ha fatto il punto sui finanziamenti finora ottenuti e su quanto resta ancora da fare: ''Finora abbiamo a disposizione soltanto 360 mila euro che impiegheremo a breve per mettere in sesto la zona di via Canavelle e via Alla Costa.

Per questi interventi abbiamo gia' affidato in gara di appalto i lavori ad una ditta di Enna e ad un'altra ditta di Torino. La Provincia invece dovrebbe partire, ma ha avuto qualche ritardo burocratico in piu', con un altro intervento da 1,8 milioni per mettere a posto rotonde, impianto semaforico e altri interventi nelle aree di sua competenza''.

Ma il fatto piu' importante e' che il 9 ottobre prossimo ci sara' un tavolo in regione con la partecipazione dell'assessore Renata Briano durante il quale dovrebbero essere stanziati 20 milioni di euro che costituiranno una seconda tranche rispetto a quanto finora erogato. ''Spero - ha confidato Delfino - che di questa somma ci venga destinata una parte assai congrua considerato che finora non abbiamo ricevuto quasi nulla''.

ansa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore