/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | mercoledì 03 ottobre 2012, 08:44

Alassio, Ale Collina Trio meets Fabrizio Bosso

Giovedì 4 ottobre, ore 21.15, nella ex Chiesa Anglicana di Via Adelasia 10

Giovedì 4 ottobre, alle ore 21.15 nella splendida cornice della Ex Chiesa Anglicana di Alassio, il trio di Alessandro Collina, composto da Marc Peillon e Rodolfo Cervetto, consolida la sua collaborazione, iniziata nel 2010, con il grande trombettista Fabrizio Bosso, in questi giorni in studio per realizzare finalmente un progetto comune dedicato a Michel Petrucciani.

Un concerto d’eccezione per tutti gli appassionati di jazz, grazie all’esperienza di questi grandi musicisti: Alex Collina al piano, Marc Peillon al contrabbasso, Rodolfo Cervetto alla batteria, regaleranno la propria esperienza internazionale, con il prezioso apporto della tromba di Fabrizio Bosso, costantemente presente all’Umbria Jazz Festival di Perugia e collaboratore di artisti come Raphael Gualazzi, Sergio Cammariere, Mario Biondi e Tullio De Piscopo, e molti altri artisti di livello internazionale, riuniti in quello che è un quartetto ormai affiatato, con alle spalle esibizioni in tutta Italia e all’estero.

In Fabrizio Bosso, tecnicamente impeccabile, ciò che colpisce è la creazione di una grafia personale, in cui il colore e la dinamica del suono non sono mai scontati, la tensione creativa è costante anche nell’interpretazione dei grandi classici.

In questi concerti di fine 2012 al repertorio di standards della tradizione americana, il quartetto aggiungerà via via brani dell'amatissimo pianista francese."

Ingresso libero.

 

Com.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore