/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 31 dicembre 2012, 12:28

Quello che Monti, i giornali e la Gazzetta non dicono

Arriva l’anno nuovo e il premier non ha ancora risposto al presidente dell’OdG a proposito della legge sull’equo compenso. Strano? No

Quello che Monti, i giornali e la Gazzetta non dicono

Arriva l’anno nuovo e il premier non ha ancora risposto al presidente dell’OdG a proposito della legge sull’equo compenso. Strano? No. Nè che la pubblicazione sulla G.U. latiti. Nè che i giornali non ne parlino. Troppo poca volontà politica da un lato, troppe inutili aspettative dall’altro, troppa inconsapevolezza da un altro ancora.

La domanda che il presidente dell’Ordine, Enzo Iacopino, ha posto al presidente del Consiglio il 23 scorso, in occasione della conferenza stampa di fine anno, pende ancora nell’aria. Sospesa come una foglia al vento e minacciosa come una spada di Damocle.

Sintetizzo: “Signor Presidente – ha detto Iacopino – ho un dovere che voglio onorare: dare voce qui, oggi, a chi non la ha quasi mai. È nostro dovere fornire ai cittadini una informazione completa.

Si può farlo quando si viene retribuiti con tre euro per articolo? Non si può signor presidente. Ora abbiamo una legge, che noi chiamiamo dell’equo compenso, approvata il 6 dicembre. C’è voluta una legge nel 2012 per stabilire che la schiavitù non è consentita, perché retribuire con due euro chi scrive un articolo è prova di schiavitù. Abbiamo tanto lavorato per ottenere questa legge.

È tollerabile che a distanza di tanti giorni dalla sua approvazione quella legge non sia stata ancora pubblicata dalla Gazzetta ufficiale? Non lo è, signor Presidente. Che cosa sta accadendo, chi o che cosa non lo consente? È indicativo il fatto che non un giornale, non uno, abbia dato notizia dell’approvazione di quella legge?“.

Silenzio in sala. E silenzio nei giorni successivi.

Strano? Mica tanto.

[leggi tutto l'articolo]

dala blog-zine di Stefano Tesi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium