/ Sanità

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | 30 marzo 2013, 16:42

Il Comitato Sanitario Locale è soddisfatto per il ripristino dei 14 posti letto nell'Ospedale di Cairo

Il Comitato Sanitario Locale è soddisfatto per il ripristino dei 14 posti letto nell'Ospedale di Cairo

Dopo tanti declassamenti e ridimensionamenti riguardanti l'ospedale "San Giuseppe" di CairoMontenotte (SV) il Comitato Sanitario Locale Valbormida viene a conoscenza del ripristino, tramite formale delibera dell'ASL 2, di 14 posti letto per acuti (oltre ai 14 per lungo degenti) nel reparto di Medicina Generale e del ritorno dell'attività di Day Hospital Oncologico e la possibilità diattivazione di nuove attività specialistiche ambulatoriali. Per quanto riguarda il Pronto Soccorso giàdeclassato dal Piano Neirotti a Punto di Primo Intervento e tuttora tale, fa ben sperare ladichiarazione del Dott. Quaini al quotidiano "La Stampa" del 20/03/2013 che riporta " ribadisco chesecondo me ci sono condizioni e parametri per la costituzione di un Pronto Soccorso di zonadisagiata. Ma occorre anche qui chiarire che il reparto già ora funziona avendo ampliato il suoraggio di intervento ai codici verdi e a parte di quelli gialli.".

Per questo motivo il Comitato Sanitario Locale esprime soddisfazione e ringrazia tutti i cittadini che hanno partecipato alle varie iniziative in difesa dell'ospedale della Valle Bormida, i volontari delle Pubbliche Assistenze che più volte hanno partecipato alle iniziative indette dal Comitato e quellaparte di amministratori sia regionali che locali che hanno portato il loro apporto affinchè sigiungesse a questo risultato ed auspica che tale obiettivo, per il momento annunciato tramite i mezzidi informazione sia la base per la realizzazione di un vero ospedale efficiente in area disagiata contutte le professionalità conseguenti.

IL COMITATO SANITARIO LOCALE VALBORMIDA

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium