/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 28 maggio 2013, 10:34

E’ tempo di bilanci per la Stagione Teatrale di Cairo Montenotte

E’ tempo di bilanci per la Stagione Teatrale di Cairo Montenotte

E’ tempo di bilanci per la Stagione Teatrale di Cairo Montenotte, organizzata per il secondo anno consecutivo della Compagnia Stabile “Uno Sguardo dal Palcoscenico”, sotto la direzione artistica di Silvio Eiraldi.

Il successo dell’ultimo spettacolo rappresentato, “Sei personaggi in cerca d’autore” di Luigi Pirandello, allestito dalla stessa Compagnia organizzatrice per la regia di Luca Franchelli, ha chiuso nel migliore dei modi una Stagione che ha visto alternarsi sul palcoscenico cairese sei compagnie professionistiche di buon (in alcuni casi ottimo) livello. Tra le interpretazioni più apprezzate quelle di Jurij Ferrini e Isabella Macchi (Rodaggio Matrimoniale); di tutta la Compagnia Gank (Molto rumore per nulla); di Maurizio Micheli, Paolo Gattini, Valentina D’Andrea (Anche nelle migliori famiglie); di Pino Petruzzelli (Chilometro zero) e la performance di Mario Zucca e Marina Thovez che hanno interpretato tutti i personaggi di Càsina.

Altrettanti favori hanno riscosso i due allestimenti della Compagnia Stabile “Uno Sguardo dal Palcoscenico”; le scelte coraggiose dei registi Silvio Eiraldi (L’arte della commedia di Eduardo De Filippo) e Luca Franchelli (il già citato Sei personaggi in cerca d’autore) sono state premiate dal giudizio più che positivo del pubblico e da una presenza particolarmente numerosa: questi due spettacoli, oltre alla serata del debutto inserita nel calendario della Stagione, hanno avuto due repliche ciascuno, facendo registrare rispettivamente un totale di 503 e 590 spettatori (record per gli spettacoli proposti in tre serate).

Ma sono più che positivi i numeri di tutta la Stagione: si è avuto un incremento degli abbonati (da 275 a 296) e della bigliettazione, per un totale di 2.722 spettatori (complessivamente 208 in più rispetto alla passata stagione); media per sera: 340 (+ 26), con un significativo 94.8% di posti occupati (+ 7.3%); se già lo scorso anno persino gli attori ospiti della rassegna evidenziavano come tale numero di presenze fosse difficilmente raggiungibile persino da teatri di grandi città e da territori con un bacino d’utenza molto più ampio, la soddisfazione degli organizzatori , quest’anno, non può che essere ancora maggiore anche perché vede premiato il più consistente sforzo economico, bilanciato dal sostegno insostituibile degli abbonati e degli sponsor, a cui è rivolto un ringraziamento particolare.

La Compagnia Stabile cairese, appoggiata dell’Amministrazione Comunale, è già al lavoro per organizzare al meglio la prossima stagione, tenendo in debito conto i suggerimenti degli abbonati espressi tramite le risposte ad un questionario. Intanto, al termine dell’ultimo spettacolo, l’assessore delegato alla Cultura Giorgia Ferrari e il direttore artistico Silvio Eiraldi hanno annunciato che nei prossimi mesi sarà organizzata anche una stagione estiva, di cui si sta preparando il cartellone.

 

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium