/ Cronaca

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 30 maggio 2013, 11:10

Diciassettenne picchia la fidanzatina, arrestato dai Carabinieri a Ceriale

La vittima, 15 anni, negli ultimi 6 mesi sarebbe stata malmenata, sequestrata e costretta a lasciare la scuola

immagine generica

immagine generica

E' finito sabato mattina l'incubo di una quindicenne di Ceriale, con l'arresto del fidanzato, 17 anni, con l'accusa di stalking e maltrattamenti. Le manette sono scattate a seguito della denuncia sporta dai genitori della ragazza, che dopo l'ultimo episodio di violenza era rincasata con il volto tumefatto e decisa a lasciarlo.

Il rapporto dei due era iniziato lo scorso ottobre, ma era sfociato ben presto nella violenza e nella gelosia, con il ragazzo che aveva iniziato a inscenare violente sfuriate. Secondo le prime notizie l'avrebbe obbligata a lasciare la scuola, forse anche a consumare droga, e sarebbe arrivato persino a sequestrarla, impedendole di lasciare l'abitazione.

Sulla vicenda da parte dei Carabinieri di Albenga, trattandosi di due minorenni, vige il massimo riserbo.

Sul cellulare della ragazzina sarebbero stati trovati anche messaggi contenenti minacce di morte da parte del fidanzato, che ora si trova nel carcere Ferrante Aporti di Torino.

Andrea Chiovelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium