/ Pietrese

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Pietrese | 06 febbraio 2014, 14:16

Borgio Verezzi, La Compagnia del Barone Rampante ottiene la gestione del Cinema Teatro Gassman

La Presidente prof.ssa Marcella Rembado illustra le linee generali del progetto artistico-culturale 2014/2015

Borgio Verezzi, La Compagnia del Barone Rampante ottiene la gestione del Cinema Teatro Gassman

Il Comune di Borgio Verezzi assegna la gestione quinquennale del cinema Teatro Gassman alla Compagnia del Barone Rampante.

L'associazione, in una nota stampa, spiega i motivi che hanno condotto l'amministrazione comunale a questa scelta: "il curriculum recante le esperienze dell’Associazione dal 2005 ad oggi, con particolare riferimento al grande lavoro svolto con i giovani partecipanti ai laboratori teatrali ed artistici, e alle produzioni teatrali originali realizzate in autonomia ed in rapporto con gli istituti scolastici locali; dato atto che la suddetta Associazione, anche in relazione alla propria vocazione teatrale e all'ormai affermato radicamento sul territorio, nonché in relazione al rapporto di collaborazione e di fiducia già instaurato negli anni con il Comune, risulta allo stato attuale il soggetto maggiormente compatibile con la gestione della struttura".

 La Presidente prof.ssa Marcella Rembado de La Compagnia del Barone Rampante, illustra le linee generali del progetto artistico-culturale 2014/2015 per la gestione del Cinema Teatro Gassman.

"Innanzitutto afferma la Presidente Rembado, la Compagna si prefigge gli stessi obiettivi perseguiti dall'anno della sua nascita (2005) fino ad oggi, nella diffusione e promozione di qualsiasi evento artistico-culturale, che possa rappresentare soprattutto una crescita umana e civile per la persona e per il territorio; in particolare, continuare a:

1) diffondere la cultura nel mondo giovanile e adulto proponendosi come luogo d’incontro e di aggregazione nel nome d’interessi culturali e assolvendo la funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile, attraverso l'ideale dell'educazione permanente

2) ampliare la conoscenza della cultura artistica (teatro, cinema, musica, danza, letteratura, arti figurative ecc.), attraverso contatti fra persone, compagnie, enti ed associazioni

3) allargare gli orizzonti didattici di educatori, insegnanti ed operatori sociali, in campo artistico, affinché sappiano trasmettere l'amore per la cultura come un bene per la persona ed un valore sociale

4) sostenere l'attività di una compagnia teatrale stabile di giovani, nell’ottica della consolidata tradizione teatrale del Comune di Borgio Verezzi

5) sostenere l'attività dell' appena nata Scuola di Teatro per ragazzi ( i quali possono seguire, un percorso annuale, sotto la guida di docenti professionisti che offrono loro una formazione il più possibile completa nel campo umano e teatrale.

Nello specifico:

a) Teatro:

- offerta di spettacoli teatrali di propria produzione

- offerta di spettacoli teatrali prodotti da compagnie di professionisti (attraverso contatti, scambi e collaborazioni con altre istituzioni teatrali provinciali, regionali e nazionali

- promozione e sostegno di rassegne e attività formative ed educative ( teatro giovani, teatro amatoriale, teatro d'avanguardia, teatro scuola, Rassegna Ragazzi sul Palco).

b) Cinema: offerta di spettacoli cinematografici (film appena usciti in sala, film dell'essai), rassegne e attività formative ed educative ( es. Rassegna di Cortometraggi, conferenze, dibattiti, tavole rotonde) con la collaborazione e l'intervento di registi, attori ed esperti nel settore.

c) Musica: offerta di spettacoli ed eventi musicali (che incontrino i gusti di un pubblico eterogeneo, di tutte le età), promozione di rassegne, attraverso la collaborazione con altre associazioni, gruppi musicali e l'intervento di musicisti, cantanti ed esperti nel settore.

d) Danza: offerta di spettacoli, promozione di rassegne, attraverso la collaborazione con altre associazioni, scuole di danza, ballerini, coreografi ed esperti nel settore.

e) Arti Figurative (Pittura, Disegno, Fotografia ecc.): mostre, atelier artistici.

f) Moda: sfilate, organizzate da esperti nel settore.

g) Attività Formative ed Educative (anche che coinvolgano più discipline artistiche: teatro, musica, psicologia, pittura, cinema, disegno ecc.).

h) Attività di Ristoro: gestione bar-tavola fredda (aperitivi con gli artisti, buffet-evento ecc.)

"Il Programma, naturalmente, afferma la prof.ssa Marcella Rembado, oltre a promuovere eventi che tengano conto dei bisogni e delle attese dei diversi pubblici, del territorio e della vita sociale e culturale della comunità, ( incontri a scopo sociale e di solidarietà, incontri-seminari-convegni su varie tematiche, attività in collaborazione con le realtà associative locali, con il Comune di Borgio Verezzi e le scuole locali, eventi dedicati alla popolazione locale residente e alle sue diverse fasce d’età) avrà, particolare riguardo per manifestazioni che siano di stimolo culturale anche per la realtà turistica del luogo."

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium