/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 21 febbraio 2014, 11:14

Loano, estate 2014: sarà l'anno del "Mamita"

Yury Pastore Corrado:"Il Mamita, una ragione in più per visitare la città"

Loano, estate 2014: sarà l'anno del "Mamita"

Il Mamita di Loano, il nuovo locale, inaugurato a dicembre, sarà la grande novità dell'estate.

Il Mamita è una struttura su due piani, affacciata sul mare. "Quando ho deciso di intraprendere questa avventura, ci spiega Yury Pastore Corrado, pur sapendo di contare sull'affetto dei clienti loanesi, avevo molti dubbi e molte paure. Da 8 anni ormai, trascorro l'inverno all'estero, e puntualmente, al mio ritorno, parlando con i colleghi, riscontravo grande sconforto, ed in molti casi, la volontà di chiudere l'attività. Alla crisi infatti, si è aggiunto un peggioramento del clima. Week end quasi sempre piovosi,temperature fredde, inconsuete per la nostra Liguria. Ho voluto rischiare, senza ascoltare i consigli e le esperienze di molti operatori del settore".

"Il Mamita (ex Doria), prosegue il proprietario del locale, aveva tutte le carte in regola per centrare l'obbiettivo. E così è stato.L'inizio è stato più che soddisfacente. Molto meglio delle più rosee previsioni. Lavoro nella ristorazione dal 2001,ma ho imparato molto di più in qualità di cliente. di quasi tutti i ristoranti della Liguria e molti della mia terra d'origine, il Piemonte. Ho cercato di cogliere il meglio,secondo il mio punto di vista, di osservare, per avere un termine di paragone sempre più ampio. Pur essendo consapevole di operare in una realtà completamente diversa e di dover soddisfare esigenze differenti, servire un numero maggiore di clienti, spesso attratti più dalla posizione che dal tipo di cucina.Nel comprensorio savonese come in quello cuneese, ci sono moltissimi ristoranti di ottimo livello, che offrono un'ottimo servizio con un prezzo adeguato alla qualità del cibo. Per lavorare bene, non serve una formula magica. Il cliente deve sentirsi a casa, in un'ambiente allegro ed informale. Questi sono tutti comuni denominatori dei locali più apprezzati dal pubblico. Certo, senza tralasciare la cura dei particolari e cercando di garantire un servizio al tavolo professionale ed attento. La carta vincente del Settimo Cielo, o Florida, è la simpatia dello staff, la cordialità dei ragazzi, l'atmosfera spensierata che contagia tutti, anche gli avventori più musoni".

"Sulla scia di questo successo, continua Pastore, ormai consolidato negli anni, ho cercato qui al Mamita, di ricreare la stessa atmosfera, in un contesto però decisamente più sobrio, tenendo conto anche del tipo di struttura. Il Mamita dunque,è un ristorante di pesce e carne, una pizzeria, un cocktail bar. La cucina è aperta a pranzo e a cena fino alle 2 del mattino.  Dalle 18 alle 21 serviamo l'aperitivo con giro pizza. Un'alternativa ai classici stuzzichini, che ho scelto per dare un'alternativa, qualcosa di in più per chi, come molto spesso accade, fa il giro dei locali.Manterremo lo stesso orario anche d'estate per la ristorazione, mentre il bar sarà aperto h24. Sono fiducioso di poter offrire un buon servizio ai loanesi ed ai turisti che sceglieranno questo paese per trascorrere le loro vacanze. Ripetere l'exploit dei Florida non sarà facile, ma la sinergie tra le due strutture consentirà di ottenere un filo conduttore, un format già testato,per questo credo, vincente.

"Il mio staff è composto principalmente da ragazzi giovani e volenterosi che remano tutti per la stessa causa. Questa è il segreto del successo di un'azienda, di una squadra. Anche per questo voglio ringraziare non solo i clienti che continuano a darci fiducia ma soprattutto la professionalità dei miei ragazzi, perchè hanno colto lo spirito con il quale si deve affrontare il lavoro. Spero che un giorno ognuno di loro possa realizzare i propri sogni e le proprie ambizioni. Qui, al Mamita, come al Florida, cucina, pizzeria e sala, lavorano all'unisono con un' unico obbiettivo: soddisfare chi sceglie di entrare e non deludere la fiducia di chi torna.", conclude con un sorriso Pastore.

i.p.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium