/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 25 luglio 2014, 10:45

Finale Ligure, ritorna con un doppio appuntamento la rassegna "Un libro per l'estate"

Oggi incontro con Marino Fracchioni e discussione del libro "I servi del silenzio. Domani sarà la volta di Roberta Bruzzone con "State of Florida VS Enrico Forti. Il grande Abbaglio

Finale Ligure, ritorna con un doppio appuntamento la rassegna "Un libro per l'estate"

 

Oggi e domani doppio appuntamento con la rassegna "Un libro per l'estate - Incontri con gli autori" alle ore 21,15 in piazzale Buraggi a Finale Ligure Marina.

L'evento, ad ingresso libero, è organizzato dalla Libreria Cento Fiori con il patrocinio del Comune di Finale Ligure Assessorato alla Cultura e al Turismo

Oggi incontro con Marino Fracchioni e discussione del libro "I servi del silenzio". Conduce Piera Rossotti

 

Questo è un romanzo tratto dalla storia assolutamente vera di un gruppo segreto di uomini e donne nato per volontà di un importante uomo politico spagnolo per lottare con ogni mezzo contro la grande criminalità organizzata, capeggiato da un italiano che le circostanze hanno portato tra le file dei servizi segreti spagnoli. Fin dalle prime pagine, questo libro arriva al lettore come un pugno nello stomaco, per le scene di estrema violenza che contiene. Poi, a poco a poco, mentre comincia a delinearsi la figura del protagonista, Victor, anche il lettore viene chiamato in causa e non può sottrarsi al confronto. Victor è l’uomo che cerca la strada per realizzare la propria umanità, ed è pure l’uomo-isola, simbolo di una profonda solitudine esistenziale, soltanto mitigata da occasionali gesti di fraternità, di amicizia, di cameratismo o di tenerezza.

Marino Fracchioni, nato a Pavia nel 1952, di formazione militare, è da sempre un esperto di intelligence. Lavora in Italia e in Spagna come consulente di spionaggio e controspionaggio elettronico ed è stato un pioniere del settore. I Servi del Silenzio è il suo primo romanzoConduce Piera Rossotti
Questo è un romanzo tratto dalla storia assolutamente vera di un gruppo segreto di uomini e donne nato per volontà di un importante uomo politico spagnolo per lottare con ogni mezzo contro la grande criminalità organizzata, capeggiato da un italiano che le circostanze hanno portato tra le file dei servizi segreti spagnoli. Fin dalle prime pagine, questo libro arriva al lettore come un pugno nello stomaco, per le scene di estrema violenza che contiene. Poi, a poco a poco, mentre comincia a delinearsi la figura del protagonista, Victor, anche il lettore viene chiamato in causa e non può sottrarsi al confronto. Victor è l’uomo che cerca la strada per realizzare la propria umanità, ed è pure l’uomo-isola, simbolo di una profonda solitudine esistenziale, soltanto mitigata da occasionali gesti di fraternità, di amicizia, di cameratismo o di tenerezza. 

Domani sarà la volta di Roberta Bruzzone con "State of Florida VS Enrico Forti. Il grande Abbaglio. Conduce Cinzia Gatti

USA: cronistoria di un incredibile errore giudiziario. Il percorso della vita di un uomo a volte viene sconvolto da un evento che lo trasforma e cambia per sempre. Dopo aver solcato gli oceani di tutto il mondo, Enrico “Chico” Forti ha visto improvvisamente crollargli il mondo addosso, precipitando dall’azzurro del mare e del cielo in un buco nero senza via d’uscita. Tutti i suoi sogni sono andati in frantumi, lasciando il posto ad una terribile realtà: le sbarre di una prigione nelle paludi delle Everglades della Florida. Dallo studio dettagliato e “chirurgico” della sua storia e degli atti processuali emerge prepotente la convinzione che Chico sia stato condannato ingiustamente. Perché Forti non ha ucciso Dale Pike. E della sua innocenza sono fornite le prove in quest’opera.

Roberta Bruzzone. Psicologa forense, criminologa, criminalista, analista della scena del crimine, esperta in Scienze Forensi, è Docente di Psicologia Investigativa, Criminologia e Scienze Forensi presso l'Università LUM Jean Monnet di Bari. È stata membro del Comitato Scientifico della Polizia Postale e delle Comunicazioni, è membro dell'American Society of Criminology e dell'European Society of Criminology e dell'international Association of Bloodstain Pattern Analysts e presidente della Accademia Internazionale delle Scienze Forensi. È consulente tecnico forense ed ambasciatrice nel mondo del Telefono Rosa Onlus da molti anni. È autrice di diverse trasmissioni televisive tra cui La scena del crimine e Donne mortali di cui è anche conduttrice. Dall'anno accademico 2013/2014 è docente e direttore scientifico del master in Criminologia Investigativa, Scienze Forensi e Analisi della Scena del Crimine presso l'Università degli Studi Niccolò Cusano.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium