/ Attualità

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 30 luglio 2014, 18:14

Fruttital, i sindacati: "E' casa nostra, noi dobbiamo esser ricollocati!"

Questa la richiesta proveniente dai sindacati che pare essere stata accolta dalla Proprietà attraverso la promessa: "Sia che si parli di Piattaforma commerciale, sia che si parli di Laer il Protocollo d'Intesa verrà rispettato"

Fruttital, i sindacati: "E' casa nostra, noi dobbiamo esser ricollocati!"

Incontro chiarificatorio, ma non risolutivo quello di oggi pomeriggio in Unione Industriali tra la Proprietà Fruttital e i Rappresentanti sindacali.

“Quali sono i progetti per le aree dei magazzini Fruttital di Proprietà dei Fratelli Orsero?” questa la domanda che arriva a gran voce dai dipendenti Fruttital. La decisione da prendere è una e deve essere presa nel più breve tempo possibile: l’area di proprietà dei Fratelli Orsero diventerà una Piattaforma Commerciale o vi si insedierà la Laer – ditta che si occupa di una parte della lavorazione Piaggio?

Non si tratta solo di una decisione con risvolti economici, e di sviluppo del territorio, in gioco, infatti, c’è il futuro occupazionale di molte persone.

Hanno voluto chiarire durante l'incontro Marcesini e Ghiglia: "Che si decida di fare la Piattaforma, che si decida di fare la Laer  i lavoratori Fruttital devono essere ricollocati in quelle aree. Si deve avere a cuore, in primo luogo, l’interesse dei lavoratori che per anni hanno investito lavoro e fatica in quella che hanno, da sempre, sentito come la loro casa e che, ad un certo punto, ha chiuso i battenti".

Continuano: “Noi abbiamo il diritto ad essere ricollocati lì dentro, e i Fratelli Orsero hanno il dovere di adoperarsi per rendere ciò possibile. Se il nuovo interlocutore sarà la Laer ci confronteremo con questa ditta che, ad ogni modo dovrà accogliere tutto il nostro indotto anche attraverso eventualmente corsi di formazione”.

Rassicurazioni sembrano essere arrivate in tal senso dalla Proprietà, ancora nulla di deciso e al vaglio la proposta di un colosso nel mondo degli alimentari e anche di Laer che circa 15 giorni fa - come confermato proprio dalla proprietà - avrebbe manifestato un interesse considerevole per le aree pur non avendo ancora avviato alcuna trattativa in tal senso.

 Il Protocollo di Intesa che parla della ricollocazione dei dipendenti Fruttital verrà rispettato sia che si parli di Piattaforma Commerciale che di Laer.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium