/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 30 luglio 2014, 20:25

Albenga, 20enne rapinata sotto la minaccia di un cacciavite: 3 arrestati

I ragazzi, con precedenti specifici, sono stati arrestati con l’accusa di rapina aggravata. Alla base del gesto sembrerebbero esserci motivi di droga

Albenga, 20enne rapinata sotto la minaccia di un cacciavite: 3 arrestati

Rapinata sotto la minaccia di un cacciavite a Campochiesa di Albenga. Intorno alle 17 una ragazza di 20 anni stava aspettando il bus nella frazione ingauna, quando è stata superata da un’auto, una clio grigia, con a bordo tre persone, due uomini e una donna. Poco dopo la macchina è tornata indietro e dal sedile posteriore è scesa la donna che, sotto la minaccia di un cacciavite, si è fatta consegnare dalla 20enne il portafoglio contenente 10 euro e il cellulare.

La macchina a quel punto si è dileguata ma è scattato subito l’allarme. Ad intervenire sul posto i Carabinieri che, dopo mezzora di ricerche, hanno rintracciato la macchina sul Lungocenta vicino alle scuole Paccini. A bordo dell’auto i tre malviventi, una ragazza di 26 anni e due ragazzi di 30 e 32 anni, tutti originari di Albenga. I ragazzi, con precedenti specifici, sono stati arrestati con l’accusa di rapina aggravata. Alla base del gesto sembrerebbero esserci motivi di droga.

 

Debora Geido e Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium