/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 27 agosto 2014, 17:45

Alassio Stabilimenti Balneari Vs Mare, i turisti costretti a scegliere l’entroterra

“Non abbiamo più spiaggia, siamo costretti a “cacciare” i turisti in cerca di un ombrellone” afferma Ernesto Schivo presidente dell'associazione stabilimenti balneari di Alassio

Siamo a fine agosto ed è tempo di bilancio negli stabilimenti balneari alassini che quest’anno hanno dovuto lottare strenuamente, non solo contro la crisi economica ed il maltempo che pare aver allontanato i turisti dalla nostra Riviera, ma anche contro il mare!

Una lotta per avere qualche centimetro di spiaggia in più per poter piazzare una sdraio in più fatta a colpi di ripascimento.

Quest’anno abbiamo chiesto una proroga per il ripascimento ed abbiamo provveduto per ben tre volte a nostre spese a questa operazionie Purtroppo basta una mareggiata ed un po’ di maltempo e tutti gli sforzi anche economici fatti diventano inutili” afferma Ernesto Schivo presidente dell'associazione stabilimenti balneari di Alassio.

Continua poi “In pratica gli spazi in tutti gli stabilimenti sono stati ridotti all’osso e si è dovuto procedere a ridurre il numero delle file di ombrelloni. In molti, dunque, quando arrivavano dei turisti erano costretti a rifiutarli perché i posti spiaggia erano esauriti”.

Tutti hanno tentato di inventarsi nuove soluzioni, ma giustamente chi decide di trascorrere una giornata al mare lo vuole fare in comodità e se non c’è la possibilità di avere lettino ed ombrellone punta altrove”.

Ciò potrebbe essere positivo, senza dubbio per l’entroterra ligure, ma in zone come Alassio che puntano molto sul turismo estivo e balneare sicuramente viene a mancare un elemento importantissimo.

Conclude Schivo “Unica soluzione potrebbe essere quella data dall’installazione delle barriere soffolte. Speriamo che si muova qualcosa in tal senso per poter iniziare i lavori il prima possibile ed essere pronti per la prossima stagione.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore