/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 27 agosto 2014, 13:09

Alassio: voleva spacciare bicarbonato come fosse cocaina, arrestato giovane spacciatore

Il ragazzo aveva anche diverse dosi di marjuana e pare aver dichiarato che avrebbe voluto spacciare la sostanza bianca - rivelatasi bicarbonato- come cocaina per ricavare i soldi "per le vacanze"

 

Continua l'attività di controllo e contrasto al traffico di sostanze stupefacenti portato avanti dalla Compagnia Carabinieri di Alassio.

L'attività della Radiomobile si è concentrata ieri in prossimità dei locali della movida alassina e ha visto i carabinieri impegnati in numerosi controlli.

E' stata proprio durante tale attività che gli uomini della Radiomobile hanno notato alcuni giovani fermi in una zona poco illuminata lungo la SS Aurelia fra le discoteche “Le Vele” ed “Essaouira”.

Alla vista della pattuglia i ragazzi hanno cercato di nascondersi dietro alle autovetture parcheggiate, facendo scattare l'allerta dei Carabinieri con il loro comportamento anomalo.

I Carabinieri hanno quindi deciso di procedere ad un accertamento specifico che ha permesso di rinvenire nelle tasche di uno di loro alcune dosi di marijuana e successivamente a terra vicino alla loro macchina  20 dosi di sostanza alla vista tipo cocaina, ma alla verifica “narcotest” risultava essere bicarbonato.

Nella circostanza i tre giovani tutti italiani ed in particolare piemontesi sono risultati essere ad Alassio in vacanza ed hanno riferito che avevano l’intenzione di spacciare la sostanza come fosse cocaina, per farci un po’ di soldi.

M.J. 21enne è stato arrestato per il possesso della marijuana, giudicato per direttissima questa mattina al Tribunale di Savona.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore