/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 24 settembre 2014, 09:43

Demont da Millesimo a Padova? la preoccupazione dei lavoratori della Valbormida

Voci parlano di esuberi, ma ancora nessuna conferma, dall'azienda anzi arrivano affermazioni confortanti

Potrebbe trattarsi dell’ennesima attività che decide di abbandonare la Valbormida? Questo il timore a seguito della notizia circa il trasferimento a Battaglia Terme, in provincia di Padova di undici dipendenti che si occupano della realizzazione delle caldaie industriali.

Tra i lavoratori questo cambiamento genera forti preoccupazioni e timori e c’è già chi teme forti esuberi per il prossimo anno.

Voci non confermate, ma che sarebbero alimentate anche dal fatto che alcune aziende servite dal Gruppo Demont risultano essere in crisi o presentano comunque delle problematiche, pensiamo ad esempio a Tirreno Power o aziende in Libia paese che versa nella situazione che tutti sappiamo.

Dall’azienda tuttavia la risposta chiara : la Demont avrebbe infatti ottime commesse che genererebbero lavoro per oltre sei mesi e il trasferimento a Battaglia Terme solo una decisione strategica del Gruppo data anche da un’esigenza dettata dalle vie di comunicazione e dai collegamenti che risulterebbero più semplici, specie per la realizzazione di certi tipi di caldaie di ingenti dimensioni nella sede di Padova.

M.C.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore