/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 24 settembre 2014, 13:16

Alassio, bilancio estivo positivo per la Municipale: lotta all'abusivismo 9mila sequestri

Inoltrate all'Autorità Giudiziaria 31 segnalazioni di reato per contraffazione

La chiusura della stagione estiva finisce per diventare necessariamente tempo di bilanci, soprattutto per una città come Alassio che basa la sua economia sul turismo. Proprio in quest’ottica, anche la polizia municipale della città del muretto ha provveduto in questi giorni a raccogliere i dati delle diverse attività di servizio a comandnate Francesco Parrella - na di levante della città sono state sequestrati capi di abbigliamenti con marchi contraffattsvolte nel periodo 15 giugno -15 settembre, che denotano un sostanziale incremento dei risultati rispetto al passato. Oltre ai compiti connessi alla polizia stradale, con l’assistenza allo svolgimento delle numerose manifestazioni e cerimonie estive, e più in generale al controllo della viabilità, delle soste ed al rilievo dei sinistri stradali, particolare attenzione è stata rivolta all’azione di contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale. Sono stati infatti oltre 9000 i sequestri compiuti dagli agenti del comando di via Canata, che hanno operato con specifiche pattuglie in ogni turno di servizio, anche muniti di apposite divise balneari. Trentuno sono state poi le segnalazioni di notizia di reato per contraffazione inoltrate all’Autorità Giudiziaria, venti in più rispetto allo stesso periodo del 2013 (quando i sequestri furono circa 2000).

Ancora ieri, quasi a fine settembre, nella zona di levante della città sono state sequestrati capi di abbigliamenti con marchi contraffatti – sottolinea il comandante Francesco Parrella – Tutto questo dimostra l’attenzione e la presenza che abbiamo voluto rivolgere a questo problema così sentito, dall’amministrazione, dalle categorie ed in generale da tutta la cittadinanza. Mi preme quindi rivolgere un sentito apprezzamento alla professionalità del personale che ho a disposizione, che si è dedicato con grandissimo impegno a queste attività ed alle altre numerose incombenze di servizio. Mi auguro tuttavia ci sia la possibilità di ulteriori rafforzamenti nell’organico del Corpo, a livello numerico, per organizzarci ancora di più, e sempre meglio.”

Il comando – afferma l’assessore alla polizia municipale Piero Rocca – ha avviato una decisa opera di contrasto del commercio ambulante abusivo, mirata ad estinguere in particolare il mercato dei prodotti contraffatti purtroppo estremamente diffuso lungo l’intero litorale. Si tratta di un impegno complesso, che certamente non si esaurirà nel giro di pochi mesi, ma possiamo dire di aver iniziato un percorso che ha già dato importanti frutti come quello dell’individuazione dei luoghi utilizzati dagli abusivi come depositi, al fine di stroncare il fenomeno sul nascere”.

Grande attenzione è stata rivolta anche alla polizia urbana, con servizi appiedati nel centro pedonale, budelli e passeggiate: sono state elevate oltre un centinaio di contravvenzioni per accattonaggio, abbandono rifiuti, ed in generale per l’inottemperanza ad ordinanze sindacali volte al rispetto ed alla salvaguardia del decoro urbano. “Il merito di questi risultati – conclude il Sindaco, Enzo Canepa - va ascritto all’impegno quotidiano degli ufficiali e degli agenti che, con dedizione ed attenzione, hanno condotto incessanti controlli per stroncare anche piccoli reati e bivacchi sulle spiagge libere. La loro presenza durante i mesi estivi, con turni prolungati fino alle 1,30, è stata molto apprezzata da residenti e turisti. Anche per questo, dati alla mano, possiamo dirci estremamente soddisfatti dell’operato della  nostra polizia municipale”.   

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore