/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 26 settembre 2014, 14:30

Albenga: Festa d’Autunno al via tra Animali, Fiori e Prodotti Tipici

Per saperne di più su San Giorgio e sulle varie manifestazioni che vengono organizzate durante l’anno visitate il sito www.sangiorgioalbenga..it oppure per suggerimenti o richieste particolari scrivete a:info@umichettin.it

Albenga: Festa d’Autunno al via tra Animali, Fiori e Prodotti Tipici

Ci  risiamo, inizia l’autunno ed ecco che ritorna a San Giorgio per l’8° volta la  “Festa d’Autunno”, insostituibile ed unico appuntamento con esposizione di animali di ogni tipo e stand di prodotti agricoli ed artigianali.

C'è da dire che nel corso di questi anni la manifestazione  è riuscita a conquistarsi sempre più l'interesse di grandi e piccini e dai segnali che  giungono, si può affermare senza ombra di dubbio che vi  è una grande attenzione della gente verso questo appuntamento di inizio autunno. Infatti, non è raro vedere intere famiglie visitare la manifestazione in entrambe le giornate passeggiando tra stand di animali, prodotti agricoli, artigianali e, sia a pranzo che a cena, ristorarsi con le specialità delle rinomate cucine degli amici del michettin.

La fiera è iscritta nel Calendario Ufficiale delle Mostre della Camera di Commercio di Savona e della Regione Liguria che in una cinquantina di stand espositivi propone grandi occasioni.

Gli stand espositivi,nelle due giornate di sabato 27 e domenica 28  apriranno alle ore 9,00  e rimarranno aperti  fino alle ore 20.

IL MENU’

Un menù impareggiabile, nelle cucine del Michettin che, per l’occasione apriranno con tutte le specialità alle ore 12,ed alle 18,00, ma per certi generi  (pan fritto, hot dog,patatine, dolci e bevande) non osserveranno nessuna chiusura .

Nessuna altra kermesse gastronomica del genere può competere con le prelibate portate proposte. Una lista di specialità preparate dai rinomati cuochi del Gruppo San Giorgio. Il menù della Festa d’Autunno è una irresistibile carrellata di pietanze prelibate della cucina tipica locale dal favoloso pan fritto riproposto anche con lo speck o con il lardo al basilico DOP ai più ruspanti hot dog,piatto giovane per i giovani. Per i primi classici ravioli di verdura al sugo e gnocchetti amalgamati dal classico pesto di San Giorgio o sugo panna e funghi. Gli amanti della cucina rustica potranno gustare polenta al sugo o la più delicata con panna e funghi o la vera specialità della Festa polenta e cinghiale. Per  contorno non possono mancare le tradizionali patatine. Ricca la scelta di secondi piatti con cinghale, braciola,roast  beef e visto il tema della festa salciccia e fagioli. Gran  finale con i dolci panna cotta,gelato e crostata il tutto bagnato dai migliori vini doc della Liguria  Pigato  -  Ormeasco e del Piemonte Dolcetto. Il fornitissimo  bar fornirà anche fiumi di birra “bionda” alla spina e le classiche bibite multinazionali.

TANTI SERVIZI PER GLI OSPITI

L’area della Festa è dotata di ampie possibilità di parcheggio per le macchine e le moto ma chi pensa di non trovare posti potrà usufruire dei servizi della Tpl Trasporti che ha una fermata sulla Via Aurelia a non più di 200 metri dall’ingresso della Sagra

LABORATORI

Altro appuntamento da non perdere è l'attività degli appartenenti alla scuola del Centro Cinofilo Ligure i quali, attraverso i più svariati giochi, insegneranno a chiunque vorrà provare ad interagire correttamente e ad educare il proprio amico a 4 zampe, rafforzando il legame affettivo tra cane e padrone;

oppure come relazionarsi e le cautele da adottare con cani che non si conoscono.

Nell'ambito della loro attività all'interno della Festa d'Autunno,  sarà organizzata una piccola sfilata di cani, i quali verranno giudicati da un'attenta e scrupolosa giuria.

 

Dalle ore 15,00 alle ore 19,00 eccezionale apertura al pubblico del rinomato “GIARDINO LETTERARIO DELFINO”  con possibilità di visite guidate e gratuite.

CONCORSO AUTUNNO E DINTORNI

Tale concorso è organizzato,visto il successone della prima edizione per la seconda volta nell’ambito della 8° Festa d’Autunno; trattasi di un concorso di decorazione floreale dove si possono cimentare tutti coloro che di una passione hanno fatto una attività o chi, per puro esercizio ludico ama i fiori e le composizioni.  Con questa iniziativa il Comitato Organizzatore vuole riscoprire insieme il legame con la terra e la natura nel lavoro e nei colori tipici della piana ingauna e non tra specie esotiche ed autoctone e nello stesso tempo ricordare le Suore “Serve di Gesù Cristo” che hanno seguito tanti fanciulli dell’Asilo Parrocchiale.

Tale concorso è suddiviso in tre categorie: LA TAVOLA con tema Ligura aromi di selvagge erbe, COMPOSIZIONE LIBERA con tema Liguria:terra che orla il mare e COMPOSIZIONE LIBERA DI GRANDI DIMENSIONI con tempa Liguria:aria di pietra………sapido è l0olio  e I GIARDINI con tema Liguria: il mare un giardino fiorito. L’apertura dl pubblico del Salone Don Pelle dove saranno esposte le opere partecipanti avverrà alle ore 15 di sabato 27 settembre.

ANIMALI E PRODOTTI AGRICOLI

 

La  Festa d'Autunno, giunta ormai alla 8° edizione, presenta un programma molto vario: è l’unica esposizione che si svolge in Liguria e che presenta una moltitudine di specie animali tra cui: Avicoli (galline,faraone,oche)  per la prima volta nella provincia lama e puzzole americane - Bovini - Caprini - Equini - Ovini- Esotici (Pappagalli – Tartarughe e Tartarughe giganti ecc.) uccelli (tordi - fagiani -  ecc.)  pesci (storioni ecc.).

Faranno da contorno numerosi stand di prodotti agricoli a km zero : piante aromatiche e piante grasse, mele, pere, Zucche ornamentali, miele, patate. pomodori cuore di bue,tartufi e diversi artigiani che metteranno in mostra i loro prodotti.

 

Ancora tanti appuntamenti nella giornata di domenica alla 8° Festa d’Autunno.   L’apertura dei vari settori avverrà alle ore 8,00  mentre dalle ore 9,30 inizieranno le iscrizioni al 5° Raduno di Cavalli organizzato con la solita maestria da un appassionato ,membro dello staff di San Giorgio. La prima parte del raduno di quest’anno prevede una passeggiata nello splendido scenario della Valle Ibà sita alle spalle della cittadina di Ceriale.

Alle ore 11 solenne benedizione di tutti gii animali presenti all’esposizione a cura del Parroco di San Giorgio.

Alle ore 12,00 apriranno nuovamente le cucine del  Michettin per riproporre le specialità tipiche  che i solerti cuochi di San Giorgio hanno studiato da abbinare all’evento. Come si potrà vedere presentadosi alla cassa, le manifestazioni che si svolgono a San Giorgio non presentano mai lo stesso menù.

Dalle ore 15, sul campo sportivo spettacolare gimkana del cavalli partecipanti al 5° raduno alla quale seguirà la relativa premiazione.

Alle 16, nella splendida cornice della Chiesa Antica di San Giorgio, ristrutturata  recentemente ci sarà uno spettacolo di decorazione floreale sul tema “Autunno dai molti colori” a cura della SIg.ra Carla Barbaglia dell’EDFA di Savona.  Alle ore 18,30 premiazione dei partecipanti al 2° concorso di decorazione floreale “Autunno e d’Intorni”

LE STRUTTURE

L’area di San Giorgio è attrezzata per garantire una cordiale e comoda permanenza dei visitatori. L’ingresso alle opere parrocchiali ed ai servizi a disposizione sono agevoli anche per le persone disabili, moderne e funzionali sono le cucine da far invidia ai più rinomati ristoranti.

E….PER FINIRE

Le manifestazioni a San Giorgio non terminano con la seconda giornata della Festa d’Autunno ma continueranno con la Quarta edizione del Festival SAN GIORGIO GIOVANI e con la XVI Rassegna del Teatro dialettale che avrà inizio col mese di novembre.

Per saperne di più su San Giorgio e sulle varie manifestazioni che vengono organizzate durante l’anno visitate il sito www.sangiorgioalbenga.it oppure per suggerimenti o richieste particolari scrivete a:info@umichettin.it

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium