/ Attualità

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 01 ottobre 2014, 12:45

Albenga: anche i lavoratori Fruttital aspettano l'esito dell'incontro Piaggio e Laer di oggi in Unione Industriali

Afferma l'assessore Andreis "Credo che si sia a buon punto circa gli accordi e Laer porterà grandi benefici per Albenga e per il territorio, maggiori rispetto alla Piattaforma Commerciale"

Albenga: anche i lavoratori Fruttital aspettano l'esito dell'incontro Piaggio e Laer di oggi in Unione Industriali

Grande attesa per l’incontro per discutere le esternalizzazioni Piaggio in Unione Industriali e ad essere presenti anche la direzione della Laer che parrebbe sempre più prossima all’insediamento all’interno degli ex magazzini Fruttital.

I lavori per sgomberare le aree sempre più avanti e i primi sopralluoghi sul posto sembrerebbero parlare chiaro.

Nell’area c’è l’accordo e una speranza oggettiva per tutti quei lavoratori in attesa di ricollocazione, ma non solo, anche per coloro in cerca di occupazione.

Afferma l’assessore di Albenga Alessandro Andreis “Laer meglio della Piattaforma Commerciale di Medie Dimensioni, se, infatti, quest’ultima avrebbe garantito una occupazione per circa 170 persone, Laer, a pieno regime si stima poter occupare più di 200 persone. Non solo, c’è da considerare anche l’impatto diverso delle due attività”.

Continua poi andreis "Dobbiamo uscire dal pessimismo cosmicoche aleggia nell'aria ed essere positivi, del resto qualche segnale in questo senso lo stiamo già riscontrando e dati positivi arrivano dal settore degli esercizi commerciali. Laer poi porterà uno sviluppo su tutto il territorio. Ho già sentito, sul punto, diverse strutture ricettive del territorio contattate da funzionari e dirigenti che dovranno lavorare in Piaggio per qualche mese. Più lavoro, dunque anche per alberghi, ristoranti e attività commerciali data dall'affluenza di tali persone. Non solo ma uno sviluppo dell'intero territorio è previsto anche a lungo termine. Diversi sono i comuni dell'entroterra che hanno già potuto verificare un aumento delle richieste di affitto delle abitazioni, una ripresa del settore immobiliare e di tutti i settori collegati ad una struttura come Piaggio"

Più volte, infatti, si era affermato proprio questo, se il Centro Commerciale studiato sulla falsariga delle “Officine” a Savona avrebbe portato lavoro e un certo tipo di sviluppo, avrebbe potuto allo stesso tempo danneggiare quei negozianti del centro cittadino già in forte difficoltà a causa della crisi economica.

C’è sempre da fare una considerazione, purtroppo, capire in quanti dei lavoratori Fruttital e Siter trasporti potranno oggettivamente essere ricollocati.

Ancora poca la chiarezza su questo punto, infatti, se gli accordi prevedevano un impegno alla ricollocazione dei lavoratori all’interno della Piattaforma Commerciale, non altrettanto è previsto per Laer, sebbene la speranza oggettiva e l’impegno dei sindacati e dell’amministrazione comunale è proprio quello di fare quanto possibile per permettere anche a questi lavoratori, oltre che ai lavoratori Piaggio di trovare una occupazione.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium