/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 01 ottobre 2014, 17:30

Albenga: sabato 4 si partirà con "Ottobre De Andrè"

I Fieui di Caruggi hanno presentato i quattro imperdibili appuntamenti ai microfoni di Radio Onda Ligure 101

Albenga: sabato 4 si partirà con "Ottobre De Andrè"

“Ottobre De Andrè” , quattro appuntamenti con la cultura, la musica e la solidarietà organizzati, anche quest’anno, dai Fieui di Caruggi; di questo si è parlato oggi sulle frequenze di Radio Onda Ligure 101 con l’ entusiasmo e l’allegria tipica dei ragazzacci dei vicoli di Albenga.

Gino, Michelino e Carmelo due membri storici e un nuovo arrivo tra i Fieui che hanno presentato gli appuntamenti di un Ottobre tutto da vivere che avrà inizio con l’appuntamento di Sabato 4 alle ore 17,00 a Palazzo Scotto Nicolari in via Medaglie d’Oro dal titolo “Il Sogno e l’Avventura”.

Quale tema migliore per incominciare a parlare anche quest’anno di Fabrizio De Andrè?

Afferma Gino Rapa “Al pomeriggio parteciperà tra gli altri Ugo Mannerini figlio di Riccardo amico e collaboratore di Fabrizio De Andrè che racconterà anedotti e leggerà racconti e poesie sulla grande amicizia che ha legato i due personaggi della Genova dei Vicoli, il tutto accompagnato dalla musica di Alberto Luppi Musso al pianoforte, Marisa Fagnani alla chitarra e alla voce e Gianni Martini alla Fisarmonica”.

Gli appuntamenti proseguiranno poi a cadenza settimanale e così domenica 12 ottobre al Teatro Ambra si terrà il Gran Concerto per Don Gallo.

Aldo Ascolese, Roberta Alloisio e Fabio Vernizzi, i Liguriani e Cristiano De Andrè i nomi che si intervalleranno a partire dalle 17,00 per uno spettacolo da non perdere.

Si proseguirà poi sabato 18 Ottobre presso il Museo Sommariva con un appuntamento con l’ironia e la musica dal titolo “Sogni di Musica e Parole”con Carlo Denei e Massimo Schiavon . “Questo appuntamento è dedicato ad una donna dolcissima Mina Sommariva – afferma Gino Rapa – scomparsa poco tempo fa a seguito di una malattia, ma sempre presente nei cuori di tutti noi”.

E poi il gran finale sabato 25 Ottobre al Teatro Ambra sempre alle ore 17,00 quando sul palco saliranno moltissimi personaggi “Alcuni hanno già partecipato anche alle edizioni passate, altri no e in pieno stile dei Fieui possiamo dire che ci saranno anche molte sorprese”.

Ci tiene a ricordare Gino Rapa “L’ingresso ai vari eventi è gratuito ad offerta libera e per i due spettacoli all’Ambra sarà possibile riservare i posti con un’offerta che potrà essere consegnata presso il caffè dei Giardinetti di Piazza del Popolo. Tutte le offerte verranno devolute alla Comunità di San Benedetto al Porto. Noi stessi Fieui abbiamo prenotato il nostro posto attraverso una offerta e invitiamo tutti a fare altrettanto, non solo per poter partecipare ad appuntamenti assolutamente da non perdere, ma per fare l tempo stesso un piccolo gesto di solidarietà”.

La comunità   San Benedetto al Porto è nata a Genova 50 anni fa per iniziativa di don Gallo e accoglie persone con problemi di dipendenza e gravi disagi.

Diverse le attività che pone in essere, dai servizi di assistenza ai senzatetto e la distribuzione di pasti, al recupero delle eccedenze alimentari per distribuirle poi ai bisognosi, al semplice ascolto e alla consulenza per le fasce meno abbienti.

Diversi i progetti che vengono portati inoltre avanti dai vari soci che partecipano alle attività e tra questi vogliamo ricordare la Fondazione De Andrè che con grande coraggio, fatica e nonostante le difficoltà continua a credere nei sogni.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium