/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 01 ottobre 2014, 07:19

Lettera di elogio del sindaco Valeriani per i Carabinieri in servizio a Pietra Ligure

"Il luogotenente Bona è stato in grado di rinsaldare i rapporti con i cittadini e le altre forze di Polizia: mi auguro che la sua preziosa attività prosegua e si consolidi"

Lettera di elogio del sindaco Valeriani per i Carabinieri in servizio a Pietra Ligure

 

Sento il dovere, come Sindaco di Pietra Ligure e come cittadino pietrese, di manifestare il plauso e l'apprezzamento della mia Amministrazione e della cittadinanza per l'operato della locale Stazione dei Carabinieri, comandata dal Luogotenente Umberto Bona”. Inizia così la lunga lettera che il sindaco Dario Valeriani ha inviato al Generale Leonardo Gallitelli, presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri di Roma, per manifestare tutta la sua stima nei confronti del Luogotenente Umberto Bona.

Il militare è stato capace, spiega il primo cittadino, di rinsaldare i rapporti con i cittadini, ma anche con le altre forze di Polizia, :”soprattutto con la Polizia Municipale, e grazie a tale sinergia, incentivata dal Comandante Bona e auspicata ed apprezzata dal Comandante Bertellini, l'azione di legalità ha raggiunto nei mesi scorsi i risultati che la cittadinanza attendeva”. 

Sicurezza serale, controlli e sequestri di merce contraffatta, sottolinea il sindaco Valeriani, importanti azioni di repressione della microdelinquenza, sviluppi clamorosi su delitti troppo grandi per una piccola comunità come la nostra, mi fanno testimoniare che il senso di sicurezza e il rapporto di fiducia nelle forze dell'ordine siano diventati un patrimonio dei cittadini”.

E la mente del sindaco, come quella di molti altri, corre al 21 agosto, giorno della rapina a mano armata a Borghetto, conclusasi con un sparatoria a Pietra Ligure, dove è stato raggiunto da un colpo di pistola un turista. “Lo stesso intervento, spiega Valeriani, ha riscosso il plauso e la vicinanza della cittadinanza”.

Una lettera, dunque, nella quale il primo cittadino ripercorre gli anni di attività, :”augurando che la sua preziosa attività prosegua e si consolidi”.

 

C.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium