/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 15 novembre 2014, 23:15

Frane, strade chiuse e 200 persone isolate: situazione critica a Casanova Lerrone

Michele Volpati:"Solo per ripristinare le strade per Segua e Marmoreo, che attualmente sono “svuotate” dal lato valle, ci vorranno dai 200mila ai 300mila euro"

Frane, strade chiuse e 200 persone isolate: situazione critica a Casanova Lerrone

Situazione molto critica a Casanova Lerrone. Nel piccolo comune dell’entroterra ingauno il maltempo si è abbattuto con violenza è attualmente nove strade risultano chiuse e le due frazioni di Marmoreo e Segua completamente isolate, così come i loro 200 abitanti.

Per quanto riguarda Marmoreo una prima frana si è abbattuta sulla strada che passa dal comune di Casanova, mentre un’altra su quella che transita da Villanova.

Fino a mezzogiorno sono poi state poi isolate Degna e Vellego, per due altri smottamenti che si sono abbattuti sulla SP6 , chiusa dal gennaio scorso, dal lato monte.

Un’altra frana si è inoltre abbattuta in frazione Poggio.

“Domani, domenica, commenta il sindaco Michele Volpati, faremo i sopralluoghi sulle strade minori, dove ci aspettiamo altre sorprese. Ora è arrivato il momento di intervenire e solo per ripristinare le strade per Segua e Marmoreo, che attualmente sono “svuotate” dal lato valle, ci vorranno dai 200mila ai 300mila euro. Soldi che ovviamente non ci sono”.

Il comune era già stato violentemente colpito dal maltempo nel gennaio scorso. All’epoca per risistemare i danni dal maltempo erano stati stimati circa 2 milioni di euro di interventi.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium