/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 31 dicembre 2014, 13:43

Regionali e comunali: i liguri alle urne il 17 maggio 2015

Per ora si tratta di un'ipotesi, ma la legge di Stabilità ha unito le consultazioni regionali ed amministrative: cittadini al voto a maggio

Regionali e comunali: i liguri alle urne il 17 maggio 2015

 

I liguri saranno chiamati alle urne per le elezioni regionali e comunali a maggio 2015. La Legge di Stabilità, approvata lo scorso 22 dicembre, ha infatti stabilito che le consultazioni della Regione dovranno svolgersi lo stesso giorno delle amministrative. Un grande "Election day", quindi, che dovrebbe avere luogo domenica 17 maggio 2015, per tornare al voto per il ballottaggio domenica 31 maggio.

Una notizia che da tempo era già nell’aria, ma che ora diventa ufficiale.  Le elezioni regionali in Liguria avrebbero dovuto svolgersi a marzo 2015, ma grazie alla Legge di Stabilità è tutto rinviato di due mesi. A tirare per primi un sospiro di sollievo sono proprio i politici: l’11 gennaio, infatti, si svolgeranno le primarie del Pd, dove si sfideranno Sergio Cofferati, Raffaella Paita e Massimiliano Tovo.

Da lì potrebbe uscire il nome del futuro Presidente della Regione, sia per la vocazione di sinistra che da sempre anima la Liguria, sia per la mancanza di un leader forte nel centrodestra.

La risposta potrebbe però venire dalla Lega Nord. Così come in Emilia Romagna, infatti, il candidato di destra per le regionali potrebbe essere targato Caroccio e il nome in pole position è sicuramente quello di Edoardo Rixi, nominato anche vicesegretario regionale della Lega Nord. Due mesi in più, quindi, che potrebbero modificare di molto gli assetti politici liguri.

 

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium