/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 19 gennaio 2015, 10:16

A Bergeggi nasce l'associazione albergatori: Presidente Liana Mazza

Affrontate già tante criticità, dall'estensione del servizio navetta estivo anche a giugno e settembre, alla creazione di pacchetti vacanza

A Bergeggi nasce l'associazione albergatori: Presidente Liana Mazza

Dalla scorsa settimana finalmente anche Bergeggi ha la sua Associazione
albergatori.
"Dopo essere stati sollecitati più volte dall'amministrazione, i gestori delle strutture ricettive di Bergeggi hanno deciso di dare vita all' Associazione albergatori" dichiara il sindaco Arboscello.
"E' un passo molto  importante in quanto avere un interlocutore unico con cui relazionarsi, confrontandosi periodicamente su opportunità e problematiche, sarà fondamentale  nell'organizzazione e pianificazione delle manifestazioni sportive e turistiche future di Bergeggi e del Golfo dell'isola" prosegue.
Durante il primo incontro della neonata associazione si sono affrontate già alcune tematiche importanti da sviluppare in futuro quali l'eventuale possibilità di estendere il servizio navetta estivo ad alcuni weekend di giugno e settembre, alcune criticità che tale servizio ha presentato in passato, la creazione di un sito web dell'associazione e la gestione della comunicazione sui social,  la creazione
di "pacchetti vacanza" da proporre on-line, le opportunità da cogliere con Expo
2015 ed la produzione di un materiale promozionale adeguato, l'accoglienza di
ospiti con animali domestici e tanto altro ancora.
"Un ringraziamento particolare va rivolto a Liana Mazza, gestore di un bed&breakfast, che ha accettato con entusiasmo di rappresentare l'associazione, e al vice-sindaco Luca Gaggero, che oltre a stimolare gli albergatori in tale direzione ha seguito personalmente la vicenda. Il merito è tutto loro e di tutti gli altri albergatori che hanno aderito e che credono nel progetto. Le difficoltà ci sono e continueranno ad esserci, sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista burocratico, per cui l'auspicio è che questa associazione inizi e continui a lavorare con l'entusiasmo mostrato oggi, consapevole di tali difficoltà" conclude il sindaco.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium