/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 19 gennaio 2015, 14:00

Albisola, affittava online un alloggio in montagna inesistente: denunciato 63enne napoletano

L'uomo pubblicava su internet annunci e dopo aver ritirato la caparra si rendeva irraggiungibile

Albisola, affittava online un alloggio in montagna inesistente: denunciato 63enne napoletano

Affittava un alloggio in montagna via internet, che in realtà non esisteva: questa mattina i Carabinieri hanno denunciato, ad Albisola, un 63enne con l’accusa di truffa.

A finire nei guai A.S., originario di Napoli, al termine di una complessa attività di indagine svolta dai militari, scaturita da una denuncia.  L'uomo aveva pubblicato su internet un annuncio nel quale metteva in locazione un alloggio in montagna.

A cadere nella trappola un albisolese, che ha prenotato l'appartamento per cinque notti, al prezzo di 600 euro, versando una caparra di 250 euro. Soldi che si sono volatilizzati, così come il napoletano, che si è reso irraggiungibile al telefono.

L'albisolese ha scelto così di denunciare la truffa ed a seguito di indagini i Carabinieri sono riusciti ad identificare il 63enne napoletano, che è stato denunciato a piede libero.

 

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium