/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 19 gennaio 2015, 15:45

Savona, "Mezzo milione di euro, per tre pannelli fotovoltaici non funzionanti":la denuncia del gruppo Antipolitico savonese

A finire sotto osservazioni le strutture montate sul Boselli, Itis e sul comando di Polizia Municipale

Savona, "Mezzo milione di euro, per tre pannelli fotovoltaici non funzionanti":la denuncia del gruppo Antipolitico savonese

 

 

“Non diteci che siamo eversivi: noi siamo preoccupati di come vengono gestiti i soldi dei contribuenti”. Il gruppo antipolitico savonese, nato dalle ceneri del cosiddetto sciopero dei Forconi, torna a far sentire la sua voce. E lo fa facendo i conti in tasca all’amministrazione di Savona, che negli scorsi anni aveva messo in campo diversi interventi per il risparmio energetico.

“I pannelli sul tetto dell'Istituto Boselli in via S.G. Bosco, costo 150.000 € sono collegati o no? Sembrerebbe di si ma il cartello che indica l'energia prodotta non è mai stato posizionato come dovrebbe essere sugli edifici pubblici, è una semplice dimenticanza o c'è di più?”.

“I pannelli sulla palestra dell'ITIS, prosegue il prof. Ugo Ghione, portavoce del Movimento, costo 100.000 da oltre un anno sembrano non dare più segni di vita, dopo aver funzionato per qualche tempo”.

 

Persino sul tetto del comando dei vigili urbani, prosegue il “Gruppo Antipolitico”, sono stati installati pannelli fotovoltaici, costo 180.000 €, in via alla Rocca il pannello installato indica che è fermo a zero produzione di energia, evidentemente ancora non sono stati collegati”.

 

Tenendo conto, sottolinea il “Gruppo Antipolitico”, che dopo un certo numero di anni si deteriorano e producono sempre meno energia tenerli sui tetti non collegati dopo aver speso quasi mezzo milione di euro è proprio uno spreco”.

E non diteci che siamo “eversivi” se ci dichiariamo Antipolitici, come ha fatto l'ex presidente Napolitano, è solo che dopo aver visto tantissimi di questi sprechi ed il comportamento che continuano ad avere i “nostri” politici, sia di destra che di sinistra ci accontentiamo di essere governati senza sprechi e corruzione”.

 

 

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium