/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 15 marzo 2015, 13:38

Cengio : una settimana ricca di appuntamenti nella Sala Rosa

Si comincia da Mercoledì con un ricco programma di eventi

Cengio : una settimana ricca di appuntamenti nella Sala Rosa

Settimana ricca di appuntamenti culturali di qualità, destinati davvero al pubblico più variegato, che potrà gustarsi diverse occasioni di approfondimento, memoria e divertimento in quello che è tornato ad essere con soddisfazione il teatro del paese, nell'elegante e storica cornice di Palazzo Rosso.
Si comincia MERCOLEDI 18 ALLE ORE 18 con lo spettacolo teatrale "CENGIO: 27 FEBBRAIO 1945. UN ECCIDIO DIMENTICATO" (ingresso libero)  A cura di Francesca Guglielmino e Bobo Nigrone di Onda Teatro (Torino) con gli alunni della classe 1A della scuola secondaria di primo grado di Cengio:Robert Iulian Apetrei, Marco Ballocco, Alex Barbero, Luca Bruna, Cristhian Josue Espin Torres, StefanoFossarello, Vicki Gagliardo, Kejdi Kamberi, Maria Chiara La Rocca, Alessandro Loi, Ajdin Lukovic, AlaeMansour, Aya Mansour, Gianfranco Alessandro Ortiz Palma, Francesca Pezzica, Karim Rizqy, Manuela Vacca.Il progetto realizzato con il contributo del Consiglio Regionale Assemblea legislativa della Liguria,con la collaborazione del Comune di Cengio,dell' Istituto Comprensivo Luzzati (Millesimo-Cengio), e il supporto delle insegnanti Silvia Poggio e Irma Dematteis.E' la narrazione corale di una tragedia insensata che coinvolse nove civili cengesi catturati dai repubblichini quando ormai la guerra stava per finire, una vicenda dolorosa per la storia localee nazionale. Lo spettacolo è frutto di un laboratorio teatrale iniziato nel novembre 2014 durante il quale i giovani studenti hano sperimentato su di sé -attraverso esercizi, giochi e proposte emotive e cognitive – le grandi tematiche contenute nella storia chenarrano. La guerra, la paura, il dolore, l’ingiustizia, la resistenza e soprattutto la memoria sono stati icapisaldi della ricerca fatta dai ragazzi: perché si ricorda? Perché si resiste? Per cosa vale la pena ricordare,resistere? Perché la vita è bella?
VENERDI 20 MARZO ALLE ORE 20.30 incontro con l'autore: Giorgio Baietti presenta il suo ultimo libro "Buio come il vetro". L'autore, cresciuto in gioventù a Cengio, è ormai uno scrittore di chiara fama, giornalista e collaboratore di trasmissini televisive come Mistero (Italia 1) e Voyager (Rai Due); attraverso i suoi scritti, che vanno dalla ricerca scientifica al thriller di fantasia, ha fatto conoscere ai suoi lettori di tutta Italia  la nostra storia locale, paesi come Saliceto, Altare e ora, con l'ultimo suo lavoro, anche Cengio. (ingresso libero)
SABATO 21 MARZO ORE 21.00 spettacolo teatrale "Messalina va in vacanza" Commedia brillante presentara dalla compagnia di Albisola Marina "A tutti quelli". Ingresso 5 euro.
Divertimento assicurato che ruota attorno alla figura misteriosa di Messalina: nessuno sa chi sia veramente: non lo sa il suo vecchio e ricco marito, non lo sa chi vive per strada, non lo sa chi vive una vita normale. Lo sa solo messalina e il suo amante e la custode dell'alcova e lo scemo del villaggio, insomma, lo sanno tutti!! Ma alla fine lo sanno tutti o non lo sa nessuno? Non c'è dato saperlo, l'unica cosa che c'è dato sapere e che MESSALINA VA IN VACANZA".

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium