/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 15 marzo 2015, 12:00

Elezioni Regionali: Vaccarezza "Ammainiamo lo straccio rosso sulla Regione"

Paita burlandiana da un lato, Rixi dall'altro Vaccarezza "Candidato autorevole, la decisione spetta alle segreterie nazionali£

Elezioni Regionali: Vaccarezza "Ammainiamo lo straccio rosso sulla Regione"

Si avvicina la settimana che molti immaginano possa essere quella delle “rivelazioni”.

Quali saranno i candidati alle Regionali? Quale sarà il ruolo assegnato per patti più o meno noti e conosciuti a ciascuno?

La promessa di un assessorato regionale, di un posto in consiglio, o magari un posto di rilievo in una società partecipata o altro ente per chi, pur rimanendo fuori dalla corsa si impegnerà a portare voti all’uno piuttosto che all’altro candidato.

Se in “casa” centrosinistra Raffaella Paita continua a portare avanti il suo percorso elettorale con puntuali visite sul territorio come quella effettuata sabato ad Albenga nella quale era presente anche l’ormai quasi ex Presidente Burlando, in via di definizione anche il panorama del Centrodestra.

La volontà ormai dichiarata quella di andare uniti alle elezioni. Lega e Forza Italia, in particolare un’unica coalizione di destra che possa “Ammainare lo straccio rosso sul palazzo della Regione” come ripete Angelo Vaccarezza in queste ore.

Afferma il candidato Vaccarezza “Certo è importante individuare la persona che potrà contrastare il centrosinistra alle prossime elezioni e ritengo che lo stiamo facendo, adesso, con le condizioni giuste per riuscirci. Rixi è senza dubbio un candidato autorevole proposto dalla Lega, ragioneranno le segreterie nazionali per determinare se sarà realmente lui la persona giusta per segnare questo gol o se sarà qualcun altro”.

Continua Vaccarezza “Quello che voglio ribadire con forza è che i personalismi ora non devono trovare spazio, deve trovare spazio solo la determinazione e la voglia di mandare a casa un governo che per 10 anni ha devastato il nostro territorio. Per farlo è importante trovare una intesa comune e lavorare su programmi e progetti politici piuttosto che sui singoli ruoli, li valuteremo una volta raggiunto l’obiettivo che ci chiedono tutti i liguri : Fermare l’avanzata burlandiana/paitiana e dare una valida alternativa a questa”.

IEM

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium