/ Attualità

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 16 maggio 2015, 12:22

Finale Ligure capitale dell'outdoor "Valorizziamo e offriamo strutture"

Molti commenti tra cui quello del consigliere di minoranza Geremia "È necessario potenziare anche la comunicazione tra associazioni ,commercianti,operatori del settore con l'amministrazione che insieme devono collaborare per rendere più fruibili i servizi e di conseguenza la città.Certe problematiche spesso non sono ascoltate o hanno dei tempi di risoluzione troppo lunghi"

Finale Ligure capitale dell'outdoor "Valorizziamo e offriamo strutture"

Molti commenti e discussioni ha aperto la considerazione in base alla quale si è affermato che, se Finale Ligure vuole essere la capitale dell'outdoor deve necessariamente offrire dei servizi e delle infrastrutture adeguate.

Anche il consigliere di minoranza di "Finale per sempre" Marinella Geremia ha affermato "Concordo con ciò affermato dalla Presidente Poliani ,Finalborgo è diventato un punto di riferimento per il turismo Outdoor legato a bikers e rocciatori ma è necessaria una regolamentazione .Ci si accorge immediatamente andando a fare due passi in Borgo soprattutto nel weekend dell"'invasione "dei bikers che guidano le due ruote in ogni direzione rendendo rischioso il transito in particolare  di bambini e anziani.Ho già ricevuto parecchie segnalazioni a riguardo e forse una cartellonistica che indichi in varie lingue il giusto senso di percorrenza delle vie potrebbe essere una prima soluzione.Di questi tempi certi treni non vanno persi ,abbiamo la fortuna di vivere in un paradiso,in un territorio che ha permesso lo sviluppo di questo tipo di turismo che dobbiamo solo che valorizzare ,fornendo i servizi e le strutture necessarie .È necessario potenziare anche la comunicazione tra associazioni ,commercianti,operatori del settore con l'amministrazione che insieme devono collaborare per rendere più fruibili i servizi e di conseguenza la città.Certe problematiche spesso non sono ascoltate o hanno dei tempi di risoluzione troppo lunghi.
Per quanto riguarda le rastrelliere ,certo non credo che ai finalborghesi possa far piacere la diminuzione delle panchine in piazza della chiesa ma eventualmente le rastrelliere potrebbero essere posizionate appena fuori dalle mura con appositi sistemi di allarme."

rg

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium