/ Attualità

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 16 maggio 2015, 17:20

Viceministro Nencini in visita alla Piattaforma Maersk "Entro giugno la riforma dell'Autorità Portuale"

Si è parlato anche di Tirreno Power " Presto un tavolo di lavoro, c'è l'impegno del sottosegretario Devincenti"

Viceministro Nencini in visita alla Piattaforma Maersk "Entro giugno la riforma dell'Autorità Portuale"

Piattaforma Maersk, riforma dell'Autorità Portuale, Tirreno Power e la realizzazione del nuovo casello a Vado Ligure. Questi gli argomenti al centro della visita del viceministro alle Infrastrutture e Trasporti Riccardo Nencini, questo pomeriggio a Vado Ligure.

Per quel che concerne la vicenda Tirreno Power afferma Nencini "Tirreno Power è uno dei temi di cui abbiamo discusso, prima con l'impegno del sottosegretario De Vincenti a convocare immediatamente un tavolo con le amministrazioni locali e una volta tenutesi le elesioni regionali in liguria capire come la Regione intenda mettere tra le priorità anche il casello di Vado. Il ministero è attento pronto a sottoscrivere eventuali nuovi accordi"

Si è parlato anche di autorità Portuale naturalmente e della riforma "C'è più di un progetto circa la riforma dell'Autorità Portuale sul tavolo. Penso che entro il mese di Giugno si sia nelle condizioni di predentare in consiglio dei Ministri una proposta concreta di riforma della legge del 1994"

"Dalla riforma uscirà un governo Centrale più autorevole sono in verifica ora non tanto la quantità delle autorità portuali, le 24 che andranno rese più leggere, ma centri direzionali importanti divisi sulla penisola collegatiad un'unica unità centrale che renda l'Italia più competitiva su questo punto. Oggi l'Italia è stata poco competitiva nell'attività internazionale e molto in quella nazionale."

"Non dovevamo ottenere niente in particolare oggi abbiamo informato della situazione il Viceministro. importante l'aspetto ferroviario perchè la stazione è convenzionata da una settimana con il porto per il trasporto della merce . Sia a livello stradale ed in particolare per il casello, abbiamo informato il Viceministro Nencinidello stato di avanzamento della progettazione. Autostrada dei Fiori si è impegnata a realizzarlo entro 5 anni. a giugno verrà prodotto il primo cassone dall'impianto che è il più grande d'europa per la produzione di cassoni. Fra due settimane invece un incantieramento per il sovrappasso "

Attualmente è stato realizzato circa un terzo dei lavori di costruzione della piattaforma che, secondo il cronoprogramma, sarà completata entro la fine del 2017. A pieno regime è previsto un traffico di circa 750mila container all'anno.

RG

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium