/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 11 luglio 2015, 14:51

Albisola Superiore in lutto per scomparsa del ceramista Gian Paolo Parini

I funerali si svolgeranno lunedi nella Parrocchia N.S. Stella Maris di Albisola Capo alle ore 11, mentre il Santo Rosario si terrà domani alle ore 20 nella stessa parrocchia.

Albisola Superiore in lutto per scomparsa del ceramista Gian Paolo Parini

 

La comunità di Albisola Superiore piange la scomparsa di Gian Paolo Parini. L'uomo, molto conosciuto nelle albisole per la sua professione di pittore, sculture e ceramista, era considerato dagli addetti ai lavori come un maestro dell’arte del XX secolo profondamente importante per la storia contemporanea della nostra città.

Insegnate di figura al liceo artistico "Arturo Martini" di Savona, intorno alla metà degli anni sessanta inizio a frequentare le manifatture ceramiche della Albisole avvicinandosi alla materia. Sua la Sirena in bronzo situata nel porto di Savona, oggetto ogni giorno delle attenzioni dei numerosi passanti.

Oltre ai numerosi attestati ottenuti nel corso della sua carriera,  Parini era parte integrante e uno dei massimi esponenti del Circolo degli Artisti di Albissola Marina. 

Alcune sue opere sono esposte in permanenza alla Piccola Galleria di Savona, al Museo dell'Accademia Linguistica di belle arti a Genova e alla Galleria "Gli artisti alla stella" di Albisola

I funerali si svolgeranno lunedi nella Parrocchia N.S. Stella Maris di Albisola Capo alle ore 11, mentre il Santo Rosario si terrà domani alle ore 20 nella stessa parrocchia.

Immediato il cordoglio da parte di tutto comprensorio tra cui anche quello del Circolo PD di Albisola Superiore:"Parini, nel corso della sua vita ha seguito, mediante le sue opere, un filone figurativo realizzando, con tecnica raffinata, dipinti e sculture volte soprattutto ai temi sociali"

"Bellissime poi - prosegue - le sue raffigurazioni preferite quali le diverse figure femminili, che ha affrontato specialmente nelle opere degli anni Novanta, realizzando nudi memori della classicità, ma sempre in bilico tra verismo oggettivo e dimensione".

"La nostra storia culturale lega la figura di Parini alle sue fantastiche xilografie diffuse nella nostra Feste dell’Unità Provinciale ; un modo di avvicinare alla cultura che pochi come lui hanno saputo utilizzare sapientemente. Alla moglie Donatella e a tutta la famiglia va il nostro cordoglio per aver perso un amico e un compagno. Gli saremo sempre riconoscenti e lo ricorderemo sempre" conclude il PD Albisolese. 

 

 

 

 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium