/ Albenganese

Albenganese | 11 luglio 2015, 15:00

Ceriale: parte "Libri d'aMare"

Con lo scopo di avvicinare adulti e bambini alla lettura anche in spiaggia

Ceriale: parte "Libri d'aMare"

Anche quest’anno, sul successo delle precedenti edizioni, prende vita presso la spiaggia libera attrezzata “Acque Basse” di Ceriale l’iniziativa “Libri d’aMare”, con lo scopo di avvicinare adulti e bambini alla lettura anche in spiaggia: l’ambito obiettivo a cui puntano la cooperativa Arcadia e il comune di Ceriale tramite la Biblioteca Civica con la realizzazione di una biblioteca gratuita in spiaggia dove prendere a prestito e scambiare libri; l’iniziativa era già in programma ed è stata realizzata celermente anche a seguito delle pressanti richieste della clientela, che nelle stagioni precedenti aveva apprezzato il servizio. 

“Siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalle richieste, che sono testimonianza della bontà del progetto, e ci fa piacere che un’attività importante come la lettura, sia per adulti e piccini, si possa sviluppare anche sotto l’ombrellone.”

La piccola biblioteca al momento conta circa un centinaio di volumi sia per adulti che per bambini.

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium