/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 21 luglio 2015, 12:30

Sicurezza del territorio: controllo dei Carabinieri su tutta la Provincia di Savona

Importanti controlli volti alla prevenzione e alla repressione dei reati. Ecco il bilancio dell'attività

Sicurezza del territorio: controllo dei Carabinieri su tutta la Provincia di Savona

Nel corso dei giorni appena trascorsi, come ormai consuetudine soprattutto nei mesi estivi, il Comando Provinciale Carabinieri di Savona ha disposto l’effettuazione di un servizio coordinato a livello provinciale che ha interessato le 4 Compagnie dipendenti: Albenga, Alassio, Cairo Montenotte e Savona.

In particolare sono stati disposti controlli mirati – a partire dalla giornata di domenica sino alla nottata appena trascorsa - nelle aree “sensibili” delle varie giurisdizioni oltre alle zone della costa ove, specie in questo periodo, vi è un aumento notevole di presenze di turisti italiani e stranieri.

 

Per la specifica attività sono stati:

·         impiegati 48 militari a bordo di 22 mezzi;

·         effettuati 32 posti di controllo;

·         identificati 349 soggetti (tra controlli alla circolazione stradale e non);

·         controllati 228 veicoli;

 

Nell’occasione sono stati sottoposti a controlli vari (relativi agli avventori e alle varie licenze/autorizzazioni) 17 locali pubblici e 24 aree “sensibili” (parchi pubblici, luoghi frequentati da persone senza fissa dimora, aree isolate ecc.) mentre nel corso dei controlli alla circolazione stradale è stata ritirata una patente per “guida pericolosa” e altre 7 persone sono state contravvenzionate a vario titolo per violazioni al C.d.S. (uso del cellulare e mancato utilizzo delle cinture di sicurezza specie per i trasportati sui sedili posteriori).

 

Nel corso del servizio inoltre:

·      Una persona classe 1985, residente ad Andora, è stata deferita in stato di libertà dalla Compagnia Carabinieri di Alassio per guida in stato d’ebrezza alcolica (art. 186 C.d.S.) poiché a seguito di accertamento svolto presso l’Ospedale S. Corona è risultato positivo con un valore pari a 1,33 g/l;

·           Un giovane albanese classe 1992, residente Cuneo, fermato nel Comune di Ceriale, è stato segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti poiché trovato in possesso di circa 20 gr. di Hashish. Poco prima non si era fermato, insieme all’autista – un italiano classe 1995 - del veicolo bordo del quale viaggiava, all’alt imposto da una pattuglia della Polizia che effettuava un controllo alla circolazione stradale tra Alassio ed Albenga. Ovviamente nei confronti dell’autista sono state elevate diverse contravvenzioni al C.d.S. per la guida pericolosa posta in essere durante “la fuga” nonché la contestazione dell’art. 192 C.d.S. per non aver ottemperato all’alt della Polizia con conseguente ritiro della patente;

·           Un turista milanese del 1995 è stato deferito all’A.G. in stato di libertà per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” essendo stato trovato, durante un controllo effettuato dai Carabinieri a Spotorno, in possesso di 34 dosi di sostanza stupefacente tipo hashish;

·           È stato tratto in arresto dalla Compagnia di Cairo Montenotte per violazione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno B.F. classe 1980, residente a Cairo che è stato controllato nella serata in Carcare;

·         I militari della Compagnia CC di Alassio hanno stato tratto in arresto un “turista” veneto appena maggiorenne, incensurato, per “rapina” poichè poco prima aveva immobilizzato una giovane ragazza di origine rumena residente nel savonese strappandole dal collo una collana d’oro. Immediatamente rintracciato dai Carabinieri della locale Stazione è stato bloccato e tratto in arresto consentendo alla proprietaria di tornare in possesso del proprio gioiello.

 

rg

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium