/ Albisolese

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Albisolese | venerdì 28 agosto 2015, 15:00

Albisola Superiore aderisce a Wiki Loves Monuments Italia 2015

L'iniziativa, giunta alla quarta edizione, si terrà nel mese di settembre 2015 ed ha come scopo la creazione di un grande database fotografico online che possa catalogare i monumenti italiani, anche i meno noti, contribuendo a illustrare voci nuove su Wikipedia.

Albisola Superiore aderisce a Wiki Loves Monuments Italia 2015

 

Il Comune di Albisola Superiore ha aderito a “Wiki Loves Monuments Italia 2015”, il grande concorso fotografico internazionale, promosso da Wikimedia Italia, dedicato alla tutela del patrimonio culturale.

L'iniziativa, giunta alla quarta edizione, si terrà nel mese di settembre 2015 ed ha come scopo la creazione di un grande database fotografico online che possa catalogare i monumenti italiani, anche i meno noti, contribuendo a illustrare voci nuove su Wikipedia.

Facendo tesoro dell'esperienza accumulata negli anni passati, Wiki Loves Monuments 2015 parte con solide basi e importanti collaborazioni, come quella con FIAF - Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, che coinvolgerà sempre più fotografi professionisti nella selezione delle foto caricate su Wikimedia Commons e Icom Italia, il Comitato Italiano dell'International Council of Museums, che supporterà Wiki Loves Monuments in iniziative utili a “liberare” quante più immagini possibili di monumenti italiani. A questi partner si aggiunge quest'anno il “Toscana Foto Festival”, prestigiosa manifestazione dedicata alla fotografia, diretta da Franco Fontana.

Wikimedia Italia ha instaurato, nel corso delle passate edizioni, una proficua collaborazione con le amministrazioni italiane: la volontà dell’Associazione è di coinvolgere sempre più nell’iniziativa le Regioni e le associazioni di promozione territoriale, che agiranno da cassa di risonanza nel divulgare la consapevolezza di un progetto collettivo, mirato alla libera condivisione della cultura e incentrato sulla libertà di panorama.

L'edizione 2014 ha segnato il grande successo dell'iniziativa in Italia, registrando numeri importanti: 21.000 le foto raccolte, oltre mille i partecipanti che hanno contribuito a catalogare e documentare in tutto oltre quattromila monumenti. Wikimedia Italia fa di “Wiki Loves Monuments” il suo principale strumento di dialogo con le istituzioni e i cittadini e punta ad accrescere ancora in breve tempo questi numeri, coinvolgendo nel progetto quanti più soggetti pubblici e privati possibili.

“La legislazione italiana consente di pubblicare le immagini di monumenti solo laddove non siano a fini di lucro - commenta il Presidente di Wikimedia Italia Andrea Zanni -, ma le immagini pubblicate su Wikipedia sono completamente libere. Per rendere possibile un concorso come Wiki Loves Monuments è necessario pertanto ogni anno ottenere dagli enti che hanno in consegna i monumenti o dai privati che ne sono proprietari l'autorizzazione a scattare e pubblicare fotografie, poi utilizzate per il concorso. Gli enti locali negli scorsi anni hanno collaborato con grande entusiasmo a questa iniziativa che permette di valorizzare il patrimonio culturale italiano”.

Aderendo all’iniziativa, il Comune di Albisola Superiore ha autorizzare scatti ai seguenti monumenti civici:

  • ponte medioevale nel centro storico in località “Superiore”;
  • statuine votive di N.S. della Misericordia realizzate da celebri maestri ceramisti e dislocate nel territorio albisolese;
  • opere artistiche presenti sulla passeggiata E. Montale;
  • pannelli ceramici presenti nella frazione di Ellera;
  • villa romana di Alba Docilia;
  • Museo Manlio Trucco.

Il Comune è inoltre in attesa di liberatoria all'utilizzo delle immagini da parte di proprietari di ulteriori monumenti o opere d'arte sul territorio. Le opere fotografabili saranno contrassegnate da un cartello che caratterizza l’iniziativa e l’elenco aggiornato di tali opere sarà disponibile sul sito internet del Comune di Albisola (www.comune.albisola-superiore.sv.it) nella notizia dedicata.

Tutte le informazioni su come aderire saranno disponibili sul sito di Wikimedia Italia, all’indirizzohttp://wikilovesmonuments.wikimedia.it/.

Il concorso è aperto a fotoamatori e professionisti di qualsiasi età. I partecipanti dovranno registrarsi al sitohttps://commons.wikimedia.org, fornendo il proprio indirizzo e-mail. L'utente dovrà essere l'autore degli scatti.

Per concorrere sarà necessario scattare almeno una foto (la fotografia può essere stata fatta anche in passato) a uno o più monumenti italiani presenti nella lista sul sito wikilovesmonuments.wikimedia.it dal 1 al 30 settembre 2015, e caricate, cliccando sul tasto “carica” seguendo le istruzioni e ripetendo la stessa procedura per ogni immagine con cui si intende partecipare. Ogni immagine entrerà a far parte del database multimediale di Wikipedia e dovrà essere rilasciata con licenza libera CC-BY-SA 4.0.

La proclamazione dei vincitori avrà luogo nel mese di novembre 2015.

“Wiki Loves Monuments è un concorso fotografico internazionale che coinvolge i cittadini di tutto il mondo nel documentare il patrimonio storico/monumentale presente nei vari Stati e che interessa sia fotografi che appassionati o dilettanti - commenta l’Assessore al Turismo, Luca Ottonello -. Tale iniziativa rappresenta un'ottima occasione a costo zero per la promozione turistica della città anche a livello internazionale proseguendo nell’obiettivo di far conoscere e valorizzare al meglio la ricchezza territoriale sul web, oltre a diffondere i valori della conoscenza libera e della condivisione”

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore