/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 11 dicembre 2015, 08:45

FAI Giovani Savona: sabato presentazione ufficiale del gruppo alla Fortezza del Priamar

Sabato 12 dicembre dalle ore 15 alle 18.30.

FAI Giovani Savona: sabato presentazione ufficiale del gruppo alla Fortezza del Priamar

 

Il Fai, il Fondo Ambiente Italiano, ha annunciato la nascita di un gruppo giovani a livello provinciale. La presentazione ufficiale – che vede il patrocinio del Comune di Savona e la collaborazione con la Compagnia Teatrale dei Cattivi Maestri - si terrà il giorno 12 dicembre, presso la Fortezza del Priamar a Savona, dalle ore 15.00 alle 18.30.

Il gruppo FAI Giovani Savona si inserisce nella galassia FAI: Fondazione no profit fondata da Giulia Maria Crespi nel 1975, che da oltre trent’anni si occupa di promuovere una cultura di rispetto della natura, dell’arte, della storia e delle tradizioni d’Italia tutelando un patrimonio che è parte fondamentale dell’identità del nostro Paese.

“Il FAI, da sempre, pone la cultura al centro della sua missione, la promuove, la diffonde con ogni strumento a disposizione nella forte convinzione che abbia un ruolo fondamentale nella vita di ciascuno di noi”, dicono i membri dello staff savonese.

“Chi aderisce al FAI Giovani Savona condivide la passione che da sempre anima la Fondazione e lo fa con grande consapevolezza mettendo a disposizione il suo tempo, la sua formazione e professionalità in modo volontario – spiegano dalla delegazione savonese – Il FAI Giovani Savona dedica ai propri iscritti un programma esclusivo con iniziative, eventi, viaggi ideati appositamente, che spaziano su diverse tematiche”.

Il Priamar è un imponente complesso di carattere militare costruito nel 1542 dai Genovesi nell'ambito degli interventi finalizzati alla definitiva sottomissione di Savona da parte della "Superba". Più volte ampliata, prende il nome dalla collina immediatamente prospiciente il mare su cui sorge, dove i ritrovamenti dei primi insediamenti abitativi risalgono all'età del bronzo. La denominazione potrebbe derivare secondo alcuni studiosi da pria mala – ovvero pietra amara (per la sua friabilità). Importante per essere la fortificazione di maggiore importanza di tutta la Liguria di Ponente si presenta attualmente con una forma molto articolata e complessa dovuta alle molte e diverse fasi storiche di costruzione ed ampliamento

Sabato 12 dicembre 2016, Fortezza del Priamàr

PROGRAMMA

h. 15,00-16,30 ca: Visita guidata alla Fortezza del Priamàr a cura del dott. Roberto Giannotti, “Alla scopertadell’anima più antica di Savona, la storia della città vista attraverso la Fortezza del Priamàr”.

Il punto di ritrovo è presso la Cappella sconsacrata del Palazzo del Commissario

h. 16,30 ca, Visita guidata alla cella di Mazzini: terminata la visita alla Fortezza del Priamàr ci si soffermerà sulle vicende che hanno riguardato Mazzini e la sua prigionia a Savona

Lettura di alcuni brani mazziniani a cura di Jacopo Marchisio (associazione culturale Cattivi Maestri)

h. 17,00ca presso la Cappella sconsacrata (Palazzo del Commissario): Jacopo Marchisio dell’associazione culturale Cattivi Maestri intratterrà i visitatori con l’interpretazione di un brano teatrale inedito.

A seguire presentazione del Gruppo FAI Giovani SAVONA e del calendario degli eventi promossi.

Durante ed in seguito alla presentazione i volontari del gruppo raccoglieranno eventuali nominativi di cittadini interessati alle iniziative del FAI e a collaborare agli eventi futuri.

A seguire rinfresco.

Per le visite è consigliabile inviare un SMS di prenotazione al numero 346.6001652 oppure rivolgersi direttamente al Feltrinelli Point di Savona.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium