/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 11 dicembre 2015, 16:12

Un terzo dei vigili di Finale chiede il trasferimento, Badano: "Amministrazione Frascherelli non si accorge di quanto accade intorno"

Il consigliere pentastellato:"dal 3 dicembre al 9 dicembre, cioè in sette giorni, escludendo poi il sabato, la domenica e l'8 dicembre, rimangono quattro giorni lavorativi, le sette lettere di mobilità, come hanno fatto a non essere viste da nessuno"

Un terzo dei vigili di Finale chiede il trasferimento, Badano: "Amministrazione Frascherelli non si accorge di quanto accade intorno"

“Sindaco Frascherelli, prima di chiedersi come il M5S abbia fatto a sapere delle sette domande di mobilità prima del dirigente della Municipale, dovrebbe chiedersi perchè un terzo del personale chieda di trasferirsi in altri comandi”. Il consigliere Davide Badano replica al sindaco di Finale Ligure Ugo Frascherelli. Mercoledì il Movimento 5 Stelle ha infatti depositato un’interrogazione se l’amministrazione fosse a conoscenza del fatto che sette vigili su diciasette, in servizio presso il comando cittadino, avevano presentato domanda di mobilità.

All’epoca il sindaco Ugo Frascherelli aveva così commentato la notizia:”Vorrei sapere come è possibile che il Movimento 5 Stelle fosse informato di questa notizia prima del dirigente del settore, dato che l’interrogazione è stata presentata precedentemente alla comunicazione”.

“Lei e la sua giunta, prosegue il Movimento 5 Stelle, non vi accorgete di quello che vi sta accadendo intorno: più che della sostanza, vi preoccupate della forma. Tutto deve apparire perfetto, i problemi non ci sono e se ci sono vanno nascosti sotto il tappeto, come la polvere”. “Un "piccolo" e fastidioso campanello d'allarme, proseguono i grillini, ha suonato. Ci dice che qualcosa non va a differenza di quello che ci continua a dire in Consiglio Comunale. Ora sveliamo il mistero”.

“Le sette domande di mobilità sono state depositate all'ufficio protocollo il 3 dicembre 2015 e le voci si sono sparse. Io, evidenzia Davide Badano, ne sono venuto a conoscenza in questa maniera”. “Successivamente, prosegue, in data 9 dicembre 2015, via e.mail, è stata inviata la nostra interrogazione, diretta a Lei ed alla Giunta, che trattava dell'argomento da discutere nel prossimo Consiglio Comunale del 15 dicembre 2015”. Nell’interrogazione i pentastellati chiedevano in sostanza spiegazioni sul tema, come si evince da questo articolo su Savonanews.

“Il dirigente ci risulta fosse in ferie ed ecco perchè non l'ha vista”, evidenzia Badano, che prosegue:”Ora una domanda ce la facciamo noi:  dal 3 dicembre al 9 dicembre, cioè in sette giorni, escludendo poi il sabato, la domenica e l'8 dicembre, rimangono quattro giorni lavorativi, le sette lettere di mobilità, come hanno fatto a non essere viste da nessuno?”

“Qualcuno non dice la verità. Ha notato Signor Sindaco che in questo periodo il numero sette ricorre parecchie volte?Sette le domande di trasferimento, sette i giorni in cui nessuno ha visto, sette il numero dei consiglieri comunali di Spotorno che hanno fatto cadere la Giunta”, conclude in maniera provocatoria il consigliere grillino.

 

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium