/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 21 febbraio 2016, 07:20

Varazze, si avvicina la futura caserma dei vigili del fuoco

Il distaccamento permanente dei pompieri varazzini sarà creato nello stabile degli ex uffici dei cantieri Baglietto, nei prossimi giorni il Comune intesterà la proprietà dell’immobile al comando provinciale

Varazze, si avvicina la futura caserma dei vigili del fuoco

Procede spedita la pratica per la creazione della nuova sede permanente dei pompieri di Varazze. Nei prossimi giorni la palazzina degli ex uffici dei Cantieri Baglietto, destinata ad essere trasformata nella caserma varazzina, sarà intestata al comando provinciale dei vigili del fuoco. La pratica arriverà al prossimo consiglio comunale per procedere con il cambio di proprietà dell’immobile che passerà dal demanio al Comune, per poi essere trasferita al corpo dei vigili del fuoco.

L’opera sarà finanziata dal Ministero dell’Interno e si prevede che entro due anni i pompieri varazzini potranno trasferirsi nella nuova sede, dicendo addio ai container che li ospitano da oltre tre anni. Intanto gli uffici romani del Ministero si sono messi in moto per presentare i disegni definitivi. Potrà poi partire l’iter per l’edificazione. Il progetto prevede che l’attuale stabile, che un tempo ospitava la parte amministrativa dei Cantieri Baglietto, sia abbattuto e ricostruito. Sarà così creata una nuova caserma del tutto regolamentare, seguendo i canoni di sicurezza richiesti dalla legge. Per l’intervento il Dipartimento dei vigili del fuoco investirà circa 700mila euro. Il Comune di Varazze parteciperà con 100mila euro, utili per l’abbattimento del capannone a fianco all’immobile. Con la fine lavori, che si prevede possa arrivare con l’inizio del 2018, si chiuderà l’odissea dei pompieri varazzini che dal 2012, con il via del cantiere del retroporto e lo sfratto arrivato sulla storica sede di via Savona, proseguono la loro attività segregati in prefabbricati.

 

Cristina Celli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium