/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 28 marzo 2016, 11:37

Ceriale: un piano in più per l'Hotel Tiffany che potrà passare da due a tre stelle

"Una grande opportunità per il turismo a Ceriale, ma poteva essere pensata meglio" Gallea

Ceriale: un piano in più per l'Hotel Tiffany che potrà passare da due a tre stelle

L’Hotel Tiffany di Ceriale potrà essere innalzato di un piano e passare da due a tre stelle, un’importante decisione presa in consiglio comunale con l’astensione dei consiglieri di minoranza presenti (Giordano e Gallea) che potrebbe dare un respiro nuovo al turismo cerialese.

La discussione in consiglio è stata intavolata soprattutto dal consigliere Gallea, non per contrarietà al progetto sull’hotel sito sulla via Aurelia nel cuore di Ceriale, ma per i connessi parcheggi che i gestori della struttura hanno deciso di monetizzare “Non siamo contro a quella che, anche noi crediamo essere un’iniziativa privata positiva, colo crediamo che poteva essere studiata e realizzata meglio.”

Precisa Gallea “Si creerà un altro piano e l’hotel potrà arrivare ad ottenere tre stelle, tutto ciò, però senza aver pensato anche ad un’area parcheggio adeguata ad accogliere i turisti che nella struttura saranno sopitati”.

Quale la soluzione ipotizzata dal consigliere di minoranza definito come “troppo fantasioso” dal sindaco Ennio Fazio?

“Ceriale ha un PUC che non è più stato toccato, quindi anziché varianti si potrebbe ragionare su questo e, in quest’ottica si potrebbe anche proporre al privato che gestisce il distributore total in centro paese, a pochi metri dal Tiffany, di spostarsi concedendogli un’area nella zona industriale, in prossimità del Famila, magari offrendogli la possibilità di creare anche un ristogrill. In questo modo si libererebbe uno spazio vicino all’hotel nel quale potrebbe essere allestito un parcheggio, magari sotterraneo e una piccola area verde sopra lo stesso con soluzioni, ad ogni modo, da valutare.”

La pratica passa in consiglio, dunque, senza il voto della minoranza, ed il Tiffany potrà diventare un albergo a 3 stelle.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium