/ Sanità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | 20 aprile 2016, 14:53

Al San Paolo di Savona inaugurata la nuova Risonanza Magnetica

L'apparecchiatura ha un costo di euro 740mila

Al San Paolo di Savona inaugurata la nuova Risonanza Magnetica

E’ stata inaugurata ufficialmente oggi, presso la Struttura di Radiologia diagnostica ed interventistica dell’Ospedale S. Paolo di Savona diretta dal dott. Alessandro Gastaldo, la nuova Risonanza Magnetica, donata dalla Fondazione Agostino Maria De Mari. Alla cerimonia sono stati invitati il Presidente e il Vicepresidente e Assessore alla Salute della Regione Liguria insieme alle Autorità locali.

 

Il nuovo Tomografo a Risonanza Magnetica ad alto campo, che entrerà in funzione il prossimo mese, andrà a sostituire uno dei due tomografi in dotazione alla struttura, in particolare l’apparecchiatura più datata, la RM Hitachi modello Airis II a basso campo (0.2 Tesla).

 

Il contributo economico della Fondazione De Mari - Cassa di Risparmio di Savona ha consentito di acquisire il nuovo tomografo a risonanza magnetica, prodotto dalla Ditta Siemens modello Magnetom Aera 1.5T, inclusa la gabbia a radiofrequenza, per un valore di € 740.000.

In carico alla ASL2 Savonese sono rimaste le opere edili ed impiantistiche necessarie all’adeguamento dei locali atti ad ospitare la nuova apparecchiatura.

 

Grazie alla nuova strumentazione sarà possibile eseguire esami più rapidi, con immagini ad altissima qualità in tutte le applicazioni, comprese quelle contrasto-grafiche. La nuova configurazione della RM garantirà al paziente un maggior confort riducendo notevolmente la sensazione di spazio chiuso alla base dei disturbi legati a paure claustrofobiche, garantirà il passaggio anche di pazienti in sovrappeso, assicurando inoltre immagini più nitide grazie alla riduzione dei movimenti involontari dovuti all’ansia

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium