/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 23 giugno 2016, 09:23

La Finanza festeggia il 242°, tra contrasto all'evasione, truffe e lotta alla contraffazione: il bilancio dei primi mesi del 2016

Sequestrati 113 chili di cocaina; denunciati all’Autorità Giudiziaria 3 soggetti, di cui 1 arrestato

La Finanza festeggia il 242°, tra contrasto all'evasione, truffe e lotta alla contraffazione: il bilancio dei primi mesi del 2016

La Guardia di Finanza di Savona ha celebrato oggi il 242° anniversario della fondazione del Corpo.

Nel corso della cerimonia, che si è tenuta a carattere interno presso la Caserma Damiano Chiesa di Savona, sono state consegnate ricompense di ordine morale ai finanzieri che, nella frazione di anno trascorsa, si sono resi protagonisti di significativi risultati professionali nei diversi settori di servizio.

Il Comandante Provinciale, Colonnello Michele Piemontese, ha altresì tracciato il bilancio dell’attività operativa svolta dai dipendenti Reparti nei primi 5 mesi del 2016, di cui si riporta una breve sintesi.

Contrasto alle truffe su fondi pubblici e all’illegalità nella pubblica amministrazione:

Scoperti 3 casi di indebita percezione di erogazioni previdenziali per 47 mila euro, con la denuncia all’Autorità Giudiziaria di 3 soggetti.

Individuate truffe al Sistema Sanitario Nazionale per oltre 160 mila euro, con la denuncia all’Autorità Giudiziaria di 9 soggetti.

Sono stati segnalati alla Corte dei Conti, sprechi o irregolari gestioni di fondi pubblici che hanno cagionato danni patrimoniali allo Stato per oltre 42 milioni di euro e segnalati alla magistratura contabile 8 soggetti per connesse ipotesi di responsabilità erariale.

Sottoposti a controllo appalti pubblici riscontrando irregolarità per un ammontare complessivo di 488 mila euro, con la denuncia di 1 soggetto.

Effettuati 16 controlli volti a verificare la sussistenza dei requisiti di legge previsti per l’erogazione di prestazioni sociali agevolate e per l’esenzione ticket sanitario, con percentuali di irregolarità pari al 75%.

Lotta alle frodi fiscali e all’economia sommersa

Contro l’evasione e le frodi fiscali, anche di tipo organizzato, sono state concluse 7 indagini di polizia giudiziaria, cui si aggiungono 153 fra verifiche, controlli ed altri interventi a tutela del complesso degli interessi erariali comunitari, nazionali e locali.

Denunciati 16 soggetti responsabili di reati fiscali, di cui il 68% riguarda gli illeciti più gravi di emissione di fatture per operazioni inesistenti e dichiarazione fraudolenta, occultamento di documentazione contabile e indebita compensazione.

In tale ambito, sono stati individuati 32 evasori totali completamente sconosciuti al fisco e 1 caso di evasione internazionale.

Sono stati inoltre individuati 6 datori di lavoro che hanno impiegato 9 lavoratori in “nero”.

Avanzate proposte di sequestro per 1,3 milioni di euro nei riguardi dei responsabili di frodi fiscali, finalizzate al recupero delle imposte evase.

Eseguiti anche 2.212 controlli in materia di emissione degli scontrini e ricevute fiscali e sulla circolazione delle merci.

Eseguito 1 accertamento economico-patrimoniali che hanno riguardato complessivamente 4 persone fisiche. Avanzate proposte di sequestro ai sensi della normativa antimafia per un valore complessivo di 3,9 milioni euro, fra beni mobili e immobili.

In materia di riciclaggio sono stati eseguiti 51 interventi, estrinsecati attraverso l’esecuzione di 3 fra ispezioni e controlli antiriciclaggio e l’approfondimento di 48 segnalazioni per operazioni sospette.

Lotta alla contraffazione e ai prodotti pericolosi

Eseguiti 12 interventi e denunciate all’Autorità Giudiziaria 12 persone. Sequestrati 157 capi contraffatti, di cui 4 per violazione alla normativa sul Made in Italy.

Contrasto al gioco illegale

Sono stati effettuati 46 interventi presso sale giochi e centri di scommesse, che non hanno evidenziato irregolarità.

Lotta ai traffici di droga

Sequestrati 113 chili di cocaina; denunciati all’Autorità Giudiziaria 3 soggetti, di cui 1 arrestato.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium